Indice del forum

Associazione Culturale Apartitica-"IlCovo"
Studio Del Fascismo Mussoliniano
Menu
Indice del forumHome
FAQFAQ
Lista degli utentiLista degli utenti
Gruppi utentiGruppi utenti
CalendarioCalendario
RegistratiRegistrati
Pannello UtentePannello Utente
LoginLogin

Quick Search

Advanced Search

Links
Biblioteca Fascista del Covo
Canale YouTube del Covo
IlCovo su Twitter

Who's Online
[ Amministratore ]
[ Moderatore ]

Utenti registrati: Nessuno

Google Search
Google

http://www.phpbb.com http://www.phpbb.com
polemica con i babbei- ITALIA FRUTTO DELLA MASSONERIA
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
 
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Risorgimento: c'è stato?
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Dvx87




Registrato: 04/04/06 07:04
Messaggi: 2336

MessaggioInviato: Mar Set 16, 2008 4:07 pm    Oggetto:  polemica con i babbei- ITALIA FRUTTO DELLA MASSONERIA
Descrizione:
Rispondi citando

Raccolgo qui un segnalazione giuntami riguardo le tesi di alcuni babbei d'area, i quali sostengono che bisogna essere anti-risorgimentali poichè il risorgimento e l'unità di italia sono frutto della massoneria e quindi fenomeni negativi.
Cosa si potrebbe dire sull'argomento?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Helmut Von Moltke




Registrato: 07/05/08 13:27
Messaggi: 547

MessaggioInviato: Mar Set 16, 2008 5:51 pm    Oggetto:  Re: polemica con i babbei- ITALIA FRUTTO DELLA MASSONERIA
Descrizione:
Rispondi citando

Dvx87 ha scritto:
Raccolgo qui un segnalazione giuntami riguardo le tesi di alcuni babbei d'area, i quali sostengono che bisogna essere anti-risorgimentali poichè il risorgimento e l'unità di italia sono frutto della massoneria e quindi fenomeni negativi.
Cosa si potrebbe dire sull'argomento?


Che fa molto teorici della cospirazione Very Happy
Scherzi a parte, il risorgimento è un fenomeno storico assai complesso nel quale molte componenti hanno avuto il loro peso, dalla debolezza dell'impero asburgico alla progressiva maturazione del sentimento nazionale degli italiani, passando ovviamente per l'acquisizione forzata dell'Italia al Piemonte dei Savoia.
Sulle idee del risorgimento, specie - secondo me- quello repubblicano e "progressista" che ha rivestito una grande importanza come movimento che ha dato una profonda scossa alla società italiana, perchè l'ha modernizzata intellettualmente, c'è molto di buono da dire perchè è da li che nasce la nostra identità originale di patria.
Putroppo l'Italia costruita dai Savoia ha poco dei tratti designati dagli uomini di pensiero del risorgimento, ma da questo a definire tutto il contesto una pattumiera c'è un abisso.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
RomaInvictaAeterna
Site Admin
Site Admin


Età: 39
Registrato: 30/11/04 13:52
Messaggi: 3235
Località: Roma

MessaggioInviato: Mar Set 16, 2008 6:32 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

...Bisogna partire dal presupposto che il Risorgimento Italiano NON C'E' stato! Questo perchè il "risorgimento giusto", ovvero l'Indipendenza Italiana e l'Autonomia Politica fondata sulla condivisione trasversale di una Costituzione non solo "giuridica" ma basata su un Concetto di Cittadinanza (Mazzini, Gioberti, Rosmini, ecc), NON SI E' MAI VERIFICATO.

L' "unità" d'Italia non è stata altro che un'espansione di fatto di un Regno. Quello savoiardo. A questa espansione è giusto, storicamente, dire che concorsero molti fattori, tra cui anche la Massoneria internazionale. Che permeata già in settori economici "spingeva" nella direzione dei suoi "convincimenti ideologici".

La Massoneria, spesso, dava mezzi agli "indipendendisti", prescindendo dalle loro idee nei suoi confornti. Principalmente perchè interessata a cambiare lo status quo. Quello che sarebbe venuto dopo si poteva affrontare al momento. E' il Caso di Mazzini, notoriamente cattolico eterodosso (giansenista), ma lasciato praticamente solo, politicamente, in molti casi. E per questo appoggiato dalla Massoneria (di cui Garibaldi era sostenitore in chiave anticlericale. Egli fu sempre rozzo politicamente e non andava oltre la sua dote di soldato).

Insomma, il Risorgimento propriamente detto ,e quello delle intenzioni degli Indipendentisti che volevano fare un'Italia non solo Unita nella Geografia e nella Lingua ma anche realmente Indipendente e Saldata in un modello di Cittadinanza condiviso, NON AVVENNE MAI.

Il Fascismo mostrò l'intenzione di compiere questa Unità Mai avvenuta. E fu uno dei motivi di attrito con le lobbies che si trovò a voler "scalzare".

Poi: giusto fare distinguo. E' tipico di certi ambienti "anti" mettere tutto nel claderone e non distinguere le spinte "sane" in mezzo anche a contrasti e contraddizioni

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

"La mistica appunto precisa questi valori...nella loro attualità politica...e dimostra l'universalità di luogo e di tempo del Fascismo"(Giani)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
tribvnvs
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN



Registrato: 04/04/06 23:22
Messaggi: 2097

MessaggioInviato: Mer Set 17, 2008 3:49 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

RomaInvicta ha scritto:
...Bisogna partire dal presupposto che il Risorgimento Italiano NON C'E' stato! Questo perchè il "risorgimento giusto", ovvero l'Indipendenza Italiana e l'Autonomia Politica fondata sulla condivisione trasversale di una Costituzione non solo "giuridica" ma basata su un Concetto di Cittadinanza (Mazzini, Gioberti, Rosmini, ecc), NON SI E' MAI VERIFICATO.

E' tipico di certi ambienti "anti" mettere tutto nel claderone e non distinguere le spinte "sane" in mezzo anche a contrasti e contraddizioni


Se no che babbei sarebbero? Sono gli stessi che rifiutano Mazzini perchè "massone". E' chiaro che questa gente invece di guardare la luna si ferma al dito, non sperate di cavarci un ragno dal buco.
Questo radicalismo di dx è quello che sforna i neopapalini e i neoborbonici e che sfornato anche (insieme ad altri elementi), seppure non lo ammettono, la Lega.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Harmaol




Registrato: 29/08/08 15:54
Messaggi: 20

MessaggioInviato: Sab Ott 04, 2008 11:15 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

La massoneria ad oggi è una cosa negativa perchè lo stato garantisce la libertà di riunione, di parola ecc... Però sotto il dominio asburgico non si poteva certo dichiarare apertamente la porpria aspirazione ad un'indipendenza dal regno austriaco, per cui riunirsi in segreto a tali scopi era una necessità.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Dvx87




Registrato: 04/04/06 07:04
Messaggi: 2336

MessaggioInviato: Dom Ott 05, 2008 6:53 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Più che altro il vero problema è che lo stato garantisce la libertà di riunione a chiunque indistintamente senza nemmeno andare ad indagare le finalità di un gruppo. Pensa che fino al 1992 la mafia era legale...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
tribvnvs
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN



Registrato: 04/04/06 23:22
Messaggi: 2097

MessaggioInviato: Lun Ott 06, 2008 8:39 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ma ovviamente Harmaol i carbonari e Mazzini non sono la P2...
Ma vaglielo a spiegare ai babbei d'area, che peraltro di massoni (nel senso piduista) ce ne avevano parecchi nel MSI per non parlare delle frange extraparlamentari.
E poi a che servono le associazioni segrete in un tempo in cui regna la "democrazia" e la libertà di pensiero a differenza dei tempi di Mazzini e compagni?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
XXI Aprile



Età: 31
Registrato: 23/10/08 02:40
Messaggi: 318

MessaggioInviato: Mer Ott 29, 2008 7:27 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Chi sarebbero i babbei d'area? I neofascisti?
_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir vitute e canoscenza!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
AquilaLatina




Registrato: 07/05/07 21:34
Messaggi: 1482
Località: Stato Nazionale Fascista

MessaggioInviato: Mer Ott 29, 2008 7:33 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

XXI Aprile ha scritto:
Chi sarebbero i babbei d'area? I neofascisti?


Esattamente...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
XXI Aprile



Età: 31
Registrato: 23/10/08 02:40
Messaggi: 318

MessaggioInviato: Mer Ott 29, 2008 7:37 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ok. Grazie!
_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir vitute e canoscenza!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Marcus
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN


Età: 44
Registrato: 02/04/06 11:27
Messaggi: 2595
Località: Palermo

MessaggioInviato: Mer Ott 29, 2008 8:12 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

...meglio chiamare i fascisti fasulli creati dalla repubblica bananara per ciò che sono veramente, pseudofascisti o antifascisti radical-destrorsi.
_________________
" Forse che non conoscendo a fondo il pensiero del Duce si può affermare di essere fascisti? Noi diciamo di no! Che il fascismo non è istinto ma educazione e perciò è conoscenza della sua mistica,che è conoscenza di Mussolini" (N. Giani)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cameratasalentino



Età: 30
Registrato: 16/02/09 18:49
Messaggi: 79

MessaggioInviato: Gio Feb 26, 2009 3:39 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

...meglio chiamare i fascisti fasulli creati dalla repubblica bananara per ciò che sono veramente, pseudofascisti o antifascisti radical-destrorsi.



apposto!c'è un altro aggettivo??? Wink

_________________
Rinunziare alla lotta significa rinunciare alla vita (Benito Mussolini)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cameratasalentino



Età: 30
Registrato: 16/02/09 18:49
Messaggi: 79

MessaggioInviato: Gio Feb 26, 2009 3:41 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

La massoneria ad oggi è una cosa negativa perchè lo stato garantisce la libertà di riunione, di parola ecc...


Certo...i massoni dello stato negano a loro stessi di riunirsi..si..una considerazione molto perspicace.... Wink

_________________
Rinunziare alla lotta significa rinunciare alla vita (Benito Mussolini)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cameratasalentino



Età: 30
Registrato: 16/02/09 18:49
Messaggi: 79

MessaggioInviato: Gio Feb 26, 2009 3:41 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

Più che altro il vero problema è che lo stato garantisce la libertà di riunione a chiunque indistintamente senza nemmeno andare ad indagare le finalità di un gruppo.


idem..

_________________
Rinunziare alla lotta significa rinunciare alla vita (Benito Mussolini)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cameratasalentino



Età: 30
Registrato: 16/02/09 18:49
Messaggi: 79

MessaggioInviato: Gio Feb 26, 2009 3:43 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

cosa c'è da indagare? se tutte le cariche statali sono infiltrati della massoneri credi che abbiano bisogno di indagare?credo che lo sapranno già no? Wink
_________________
Rinunziare alla lotta significa rinunciare alla vita (Benito Mussolini)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Risorgimento: c'è stato? Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Associazione Culturale Apartitica- 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2006