Indice del forum

Associazione Culturale Apartitica-"IlCovo"
Studio Del Fascismo Mussoliniano
Menu
Indice del forumHome
FAQFAQ
Lista degli utentiLista degli utenti
Gruppi utentiGruppi utenti
CalendarioCalendario
RegistratiRegistrati
Pannello UtentePannello Utente
LoginLogin

Quick Search

Advanced Search

Links
Biblioteca Fascista del Covo
Canale YouTube del Covo
IlCovo su Twitter

Who's Online
[ Amministratore ]
[ Moderatore ]

Utenti registrati: Nessuno

Google Search
Google

http://www.phpbb.com http://www.phpbb.com
POLEMICA COI "KAMMERATI" D'AREA DUCE.NET
Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
 
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Edicola
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
AquilaLatina




Registrato: 07/05/07 21:34
Messaggi: 1482
Località: Stato Nazionale Fascista

MessaggioInviato: Mar Lug 15, 2008 11:46 am    Oggetto:  POLEMICA COI "KAMMERATI" D'AREA DUCE.NET
Descrizione:
Rispondi citando

Cittadini fascisti,
mi spiace dover riportare nuovamente su questo forum le "perle di saggezza" di taluni zelanti "eroi" neo-fascisti di cui pullula l'area radical-destrorsa antifascista.
Leggerete tra questi "eroi" alcune vecchie conoscenze, come ad esempio quell'insulso personaggio di nome Martorana, che ci ha deliziati recentemente con i suoi turpi monologhi che non avevano nè capo nè coda!

Ieri 14 luglio, anniversario della presa della Bastiglia, è stato l'epilogo della mia "avventura" su quel grande forum antifascista mascherato quale è ilduce.net. L'avventura (perchè è un'avventura stare 18 mesi su un forum antifascista), iniziata il 21 febbraio dell'anno scorso, si è conclusa nel migliore dei modi possibili: con la mia definitiva autocancellazione e ban, accompagnata dalle dimissioni dalla carica di Moderatore che mi era stata gentilmente offerta dagli Amministratori a dicembre.

E' triste riconoscere che non vi detti retta quando ero ancora in tempo! Tutte le vostre "previsioni" si sono avverate, certe volte uno deve provare sulla propria pelle e con la propria esperienza certe illusioni seguite da catastrofiche disillusioni. Errare humanum est, perseverare autem diabolicum.
Mi illudevo di poter "fascistizzare" o "covizzare" un posto come quello! Che idiota!
Ma veniamo al punto, ecco quello che è successo.

Pochi giorna fa compii il passo fatale, progettato da diverso tempo, di aprire una discussione dal titolo inequivocabile: "Fascismo e Antifascismo: antitesi totale!".
L'articolo lunghissimo, esordiva a chiare lettere:

"Tenterò di spiegare con questa monografia, nel modo più esauriente possibile, le abissali differenze che intercorrono tra il Fascismo (scomparso definitivamente nel 1945) ed il Neofascismo (attivo con il MSI e perpetuatosi sino ad oggi con i vari movimenti e gruppuscoli della destra radicale).
Oggi l'area si configura come il primo potenziale gruppo antifascista in quanto snatura il Fascismo e nel contempo se ne appropria illegittimamente ed arbitrariamente".


L'articolo (che sarà pubblicato quì a breve) indagava con una meticolosa analisi l'estaneità del fascismo col neofascismo (iniziato col vetero missinismo MSI), e si avvaleva di ampie consultazioni bibliografiche da Renzo De Felice ("Intervista sul fascismo") a Paolo Buchignani ("La Rivoluzione in Camicia Nera") all'immancabile "Identità fascista".

Come hanno risposto i kammerati dell'are? Non avendo ARGOMENTI per controbbattere tale assunto, han risposto nell'unico modo a loro possibile: OFFENDENDO, SBEFFEGGIANDO, CERCANDO DI SVIARE LA DISCUSSIONE DALL'ASPETTO POLITOLOGICO A QUELLO PRATICO MILITANTISTICO!

Perchè ovviamente la MILITANZA è l'inizio e il fine del fascismo (sic!). Chi milita è il vero fascista (babbei!), chi Pensa è un borghese inattivo!

Comunque, pubblico alcuni interventi dei kammerati, per dare idea del loro livello culturale. Sottolineo che nel corso della discussione ho fatto uso, citando debitamente fonte ed autore, di alcuni documenti pubblicati sul Covo.

Eccovi il buon vecchio picchio, altra conoscenza. Uno degli "eroi" cui vi accennavo prima:

"Mi dispiace dirlo,dal Camerata Avanguardista non mi sarei mai aspettato una cosi deludente analisi del rapporto che passa tra Fascismo e Neofascismo.

L'analisi che cosi scadente e piena di mancanze che non vale la pena nemmeno di prenderla in considerazione.

Inoltre manca di rispetto verso chi lotta oggi sul campo e verso chi è morto credendo nel giusto,parlo dei martiri fascisti del dopoguerra.

L'analisi dimostra appieno la sua incompetenza nella conoscenza del neofascismo e di tutta l'area.Etichettando tutto l'universo neofascista del dopoguerra,unico al mondo per varietà e grandezza di pensiero,semplicemente come un fascio di imbecilli che credono ad Evola ed alle sue minchiate esoteriche,mentre si dimenticano nomi che farebbero bella figura nel Ventennio se si potrebbe tornare indietro nel tempo,parlo di Sermonti,di Mariantoni,di Silvestri,di Pisanò,Spampanato,Accame e di tanti e tanti ancora,non tutti del MSI,non tutti di fede evoliana,anzi tanti accesi oppositori,e tanti lontani dall'MSI fino al punto di costruire movimenti completamente in aperto contrasto con lo stesso.

Vorrei finire in ultimo,tanto per dimostrare la pochezza dello scritto sopra,ricordando Araldo di Crollalanza,Ministro dei lavori pubblici del Ventennio(sotto il suo ministero le più imponenti opere del Fascismo,Littoria,Pomezia Aprilia e tanto altro,Presidente della Camera dei Fasci e delle Corporazioni fino al 1945,senatore della repubblica poi nel MSI dal 1953 al 1986 anno della sua morte.
Se un personaggio del genere è una figura di secondo piano!!!
Non ho parole.

La verità è che come sempre è più facile trarre delle facili conclusione senza uscire dall'uscio di casa,magari stando a casa sul divano a leggere libri e a fare congetture,scansando accuratamente tutto quello che potrebbe in realtà portare fuori dagli schemi mentali già ben segnati.
Realtà come Casapoud, i socialisti nazionali di Signorelli,la Fiamma o Fn ed altri ancora meritano un adeguato riconoscimento che sta nello studio delle lotte dei sacrifici e dei sogni che questi uomini ancora adesso hanno.
Certo che di errori ne sono stati fatti,ma non è certo un analisi cosi superficiale e piena di incomprensioni e di falli che potrebbe raddrizzare l’attuale tragica situazione.

Mi dispiace,Avanguardista,ma non si lavora cosi".


_____________________________________________________

Ecco le perle di un altro insulso personaggio:

Fascio 1985:

"Ciò che ho scritto è estremamente riduttivo e provocatorio, al limite del ridicolo, ma il filosofeggiare e sentenziare negativamente senza conoscere le realtà mi ha sempre infastidito".

e più avanti: "Avanguardista, come vedi, ci muoviamo un po' tutti. Con la "piccola" differenza che, oltre a filosofeggiare (nel senso buono del termine), siamo impegnati anche nel portare avanti progetti ed istanze sociali, politiche o di qualsiasi altro tipo".

________________________________________________________

Ed ecco che un altro utente pubblica nella discussione il link del Covo, scrivendo:

"queste perle di puro fascismo dogmatico-fanatico arrivano da qui bel posto per militare   Parlare di fascistometro,anzi parlare proprio,è inutile"

________________________________________________________-

Picchio:

"Sembra che ci sia una malattia in giro,un virus,un qualcosa di letale che colpisce tutti quelli che arrivati ad un certo punto della vita scoprono il Sacro Verbo e ne diventano indiscussi ed unici portatori.

I colpiti da questo virus hanno comportamenti fuori da ogni logica umana.
I colpiti perdono memoria,amicizia e rispetto.
Non riconoscono nessuno tranne che loro stessi e le loro manie di grandezza.

Questo è successo a tanti,Avanguardista è uno di questi.

Appollaiato dalla'alto della sua saccenza sputa sentenze incontrastabili,le sue parole sono fonte di verità assoluta,nulla fuori dal contesto dal di lui interpretato.
Il suo modo di fare alla fine porterà come al solito alla sua autoesclusione dal forum e dalla comunità di camerati,alla fine non capito si autoemarginerà per aggregarsi al solito gruppo di svampiti del caso,gente tutta piena di se,con un fine ultimo supremo:l'autoelevazione a guru indiscusso del nulla.

Caro Antonio,ti ho sempre apprezzato,per quello che mi riguarda ho sempre cercato di spiegarti le cose come stanno,quella gente non mi piace,non mi piacciono i loro modi,non mi piacciono le loro faccie.
Non vengo da quella parte a fare proprio un bel niente,perchè non vi alcun motivo di discutere con chi non apprezzo,con chi non stimo,con chi alla fine non mi frega na cippa.Insomma,caro Antonio,del loro elevato pensiero non mi frega na mazza,non perchè il loro pensiero è vuoto,ma perchè sono loro vuoti e falsi.
Questa gente non merita un attimo del mio tempo,anche perchè ho perso per loro tempo e soldi e mi ritengo fortunato di come sono andate le cose,alla fine.
Non ho da misurarmi con niente e con nessuno,ho solo la terza media e la mia cultura non è in grado di reggere con quella di nessuno,ma non è per questo,il fascismo non lo si misura con la cultura,lo si misura con altri valori,che tu dovresti ben sapere,primo tra tutti quello del rispetto e dell'amicizia o cameratismo.
Ma queste parole sono perse al vento,tu ormai sei stato colpito da quel virus di cui parlavo sopra,perciò buonanotte".


[da notare il classico vittimismo che aleggia nelle discussioni]

__________________________________________________________

Il sign. Montona, risponde a questo mio messaggio:

Citazione:
Io ho portato all'attenzione di tutti un semplice assunto: che il Fascismo è stato sviato e travisato dal 1945 in poi, che il Neofascismo (che ha avuto inizio con l'MSI) si configurava già come estraneo al Fascismo anzi direi in antitesi! Che gli attuali partiti della destra radicale, quindi già di per se antifascisti, si richiamano - per chiara ammissione dei fondatori e dei "capi" - al vetero-missinismo (MSI).


"Qui, francamente, si passa e non di poco il limite della decenza.
Il fatto che tu sostenga una tesi e che tutti gli utenti rimasti su questo sgangherato forum ti contestino dovrebbe spingerti a pensare che forse hai assunto una posizione discutibile.

La discussione, di per sè interessante, se tu avessi colto una serie di segnali sarebbe diventata molto stimolante. Hai invece preferito arroccarti su una posizione quasi messianica da "lasciate che vi spieghi", come se dovessi interagire intellettualmente con degli asini o - nella migliore delle ipotesi - delle scimmie.

Definire antifascista tutto quello che è seguito al 1945 - te escluso, ça va sans dire - è l'apice sommo del famoso fascistometro, nel senso che sei passato dal "sono più fascista di te" al "io sono fascista, tu sei antifascista". Bum! L'hai fatta un po' fuori dal vaso, e lo dimostra il fatto che sei l'unico a tenere certe posizioni. I casi sono due: o sei il Messia, o sei su una via che non porta da nessuna parte.

Hai certamente un buon livello culturale, ma devi tenere presente che non sei l'unico. Qualche laureato c'è anche qui e tu l'università la devi appena cominciare. E chi non è laureato, o ha solo la terza media, non per questo deve essere considerato un cretino, perchè - come tutti noi, io in primis - può alternare sciocchezze ad analisi profonde. Se tutti ti dicono che la tua posizione, senza nulla togliere al merito della tua monografia che mette sul tappeto una serie di rilevanti questioni storico-politiche, è forzata, forse qualcosa di vero c'è.

La definizione di "antifascista" riferita a movimenti ai quali fanno capo almeno due delle colonne portanti del forum stesso è demenziale.

Se il tuo intento, così come ho voluto leggere all'inizio, era di operare una distinzione fra l'impostazione ideologica del fascismo e quella del neofascismo, bene.

Se invece miri a dimostrare che fuori da quello che tu ritieni il fascismo originario (ur-fascismo) esiste solo l'antifascismo, senza prendere in analisi le contraddizioni interne al regime fascista, e soprattutto l'enorme quantità di diverse posizioni maturate in sessantadue anni di antifascismo, sei in un vicolo cieco".


_________________________________________________________

Stregatto:

come al solito RomaInvicta predica bene,ma razzola male che Alemanno,Storace e tutti gli allenazini non siano fascisti è la scoperta dell'acqua calda,così come ci sono gruppi molto lontani dal vero credo,ma che tutta l'area abbia stuprato il fascismo,oddio siamo oltre i limiti dell'assurdo ci sono mille movimenti così come ci sono tantissimi camerati veri che lottano ogni giorno per i veri ideali fascisti,ma fa più comodo dichiararsi anti tutto e anti tutti per essere i soli e indiscussi padroni di una Verità Dogmatica.
Così invece di unire tutti sotto una vera bandiera si preferisce dividere diventando una fiera aristocrazia di congiurati depositari della Verità. Pochi duri e puri vero? Ma si dai viva il fascistometro e fango per tutti gli altri

_______________________________________________________

Pier1919:

Quali sono i progetti politici della tua associazione, Avanguardista?
Economia, politiche sociali, politica interna ed estera, immigrazione. Fai degli esempi. Porta dei comunicati della tua associazione politica, porta degli esempi fatti sul campo(manifestazioni, banchetti, colloqui col popolo).
Non mi portare qualcuno dei 18mila libri scritti da RomaInvicta perchè tanto non interessano al popolo e il popolo non li ha letti.
La tua associazione ha un contatto col popolo? Ha un progetto politico che sta portando avanti con il popolo o solo dentro le 4 mura di un forum conosciuto sì e no da 10 persone in tutt' italia??

Io continuo con il mio invito. Tu NON conosci l' area. Ti invito a conoscerla e frequentarla prima di esprimere giudizi. E tralaltro potresti mettere finalmente al servizio del fascismo le tue capacità, che invece in mezzo a certe mummie sono sprecate.
Te lo ripeto, chi è ancorato al passato non sono io considerato da te "neo-fascista" ma tu stesso.

Ne approfitto quindi anche per informare tutti(compreson il nostro "esuberante" moderatore), della presentazione del libro "FASCISMO DI PIETRA" ad area19(ennesimo stabile occupato dai "neo-fascisti") di Emilio Gentile.
E' stato presente anche Flavio Nardi e Adriano Scianca, responsabile della cultura di CasaPoundItalia(eh sì, abbiamo pure un responsabile della cultura e guarda un pò, non va in giro disegnando Martelli di Thor sui muri).

__________________________________________________________

MIA RISPOSTA A QUESTI BABBEI PER FARE CHIAREZZA SULL'ASSOZIONE CULTURALE DE "ILCOVO" [a dire il vero la discussione è lunga, non ho citato le precedenti mie risposte, nè altri interventi]

"L'Associazione Politica de "ilCovo" parte da ZERO, dopo 60 anni di distruzione del Fascismo! Ne consegue che l'obiettivo PRIMARIO DEVE ESSERE il recupero dell'Identità Fascista e la FORMAZIONE DI UNA BASE POLITICA FASCISTA!
Soltanto DOPO che si sarà formata taleBASE POLITICA, si potrà pensare alla costituzione di un Movimento Politico Fascista con una militanza che agisca per il Popolo!

Adesso, ora come ora, il Popolo non ci interessa! I banchetti, i volantinaggi ecc. cono perdita di tempo e di energie e lo dimostra un piccolo fatto: dopo 60 anni di neofascismo arrivate a prendere a stento il 2%! Gran risultato!
Noi stiamo partendo da ZERO al prezzo di grandi sacrifici, perchè ci troviamo a combattere due antifascismi: quello UFFICIALE, che si serve di tutti i MEZZI a sua disposizione per diffamare e diffondere FALSITA', quello NEOFASCISTA che getta fango continuo su di noi!

Obiettivo PRIMARIO resta poi la creazione di una Scuola Politica Permanente che formi al Fascismo chi ne ha volontà, nella misura secondo cui siamo TUTTI ALLIEVI E TUTTI MAESTRI [n.d.r: grande perla di RomaInvicta Wink ]

Ora come ora la nostra Militanza è CULTURALE, attuata grazie ad un "Forum" (che è più di un forum) ed un Libro che mette finalmente in luce il progetto politico Fascista.
Inutile dire che tale Libro è stato boicottato dall'area (VERGOGNA!), dalle Associazioni laziali di destra radicale che han fatto pressioni su una Associazione Culturale da loro contattata affinchè non lo publicasse per... PER APOLOGIA DI FASCISMO! (Vergogna! E questi sono i "fascisti"!).
Vedere quì:  

"IlCovo" si qualifica dunque, primariamente, come "Associazione Culturale": esso non è politica, non fa politica, non si presenta alle elezioni. Fa Politologia, fa Cultura, della politica se ne infischia per effetto di una semplice constatazione: l'azione è conseguenza del pensiero e non essendoci un pensiero non può esserci azione!
L'area non ha pensiero, blatera solo di stare a contatto con il popolo ma evidentemente non ci riesce visto che neanche è in Parlamento. Loro sono gli ultimi a dover parlare di popolo visto che il popolo li odia e non li vota.
E ad essere onesti preferisco il comunista medio all'areano medio: almeno il comunista medio ha una formazione politica di spessore maggiore, i militanti d'area sanno solo fare folklore negli stadi. Attendiamo i risultati della loro militanza!
Dicono di voler combattere l'attuale sistema in realtà ne sono parte integrante e usano gli stessi metodi degli altri partiti, in primis quello di foraggiare l'atteggiamento e le abitudini dell'italiano medio.
Quindi non scriviamo libri perchè tanto il popolo non li legge, meglio andare allo stadio a fare quello che sappiamo fare meglio, perchè così l'italiano medio mi viene dietro.
L'area non costruisce una clase dirigente, ma si serve dei militanti(spesso in buona fede, altre volte no) per i suoi scopi poi mandati via quando inutili.
Le classi dirigenti si formano nella cultura e nella competenza, formata la classe dirigente allora poi si può pensare al popolo, ma reclutare masse d'uomini per sbatterli nei partiti non serve a niente, se non a venir governati senza un Pensiero!"


_______________________________________________________

Ed ecco il nostro Martorana, LEGGETE GLI INSULTI:

Ilfascista:

"Ho letto con poco interesse le valanghe dottrinali, (per usare un eufemismo), di quanto è stato pubblicato su un forum per poi essere copiato ed incollato qui.

E' incredibile come, tra camerati, non si riesca a trovarsi di parere comune neanche di fronte alle azioni accadute, ai nomi del passato e alle vicende che ci hanno coinvolto.

Tra poco discuteremo anche sulle date storiche e sui luoghi dove sono accaduti certi eventi epici. Probabilmente avremo da ridire anche su quello.

Ciò che, però, mi dispiace notare, è la saccenza riportata su questo forum, derivante da altro luogo malsano, tetro e grigio, mantenuto in vita da 3 o 4 elementi di cui ben conosco modus vivendi e curriculum vitae.

Persone che hanno la boria al posto dell'umilità e la saccenza al posto della conoscenza.

Elementi che hanno sputato su tutto e tutti, storia compresa, decidendo per il mondo intero, non si capisce bene con quale metro, il punto del buon fascismo e quello dell'antifascismo.

Forse non lo sanno neanche loro e per questo hanno deciso di fare tabula rasa di tutto ciò che successe dal 45 in poi.

POvera gente, povera storia, povero fascismo e poveri noi.

Mi meraviglio di Avanguardista, persona che dovrebbe essere super partes almeno su questo forum, visto che è uno dei moderatori.

Ho notato, Avanguardista, che non solo hai fatto tue la pernacchie storiche di certi viscidi siciliani, ma hai anche preso il loro stesso modo provocatorio, insolente e superbo di rivolgerti agli altri.

Anche tu, come loro, pensi di essere arrivato sul monte Olimpo e di avere il diritto di sederti al posto di Giove per scagliare fulmini sui comuni mortali.

Tu, eterno, insieme agli eterni che si sono fatti recensire il loro unico libro scritto a 12 mani da un inglese di cui poco si conosce ma grazie al quale, per il suo particolare idioma, i viscidi credono di aver dato un tono ed un valore alle demenzialità che hanno copiato da altri libri, travisandone i contenuti, i significati e decontestualizzando interi capitoli dal loro spazio temporale.

Insomma il loro copia e incolla recensito dall'inglese sarebbe, ora, la Bibbia fascista dalla quale noi tutti dovremmo trarre le formule magiche e i dieci comandamenti politici affinché il nostro cammino, quello dei comuni mortali, non cada più in fallo.

Ovviamente coloro che hanno copiato e incollato quello che hanno trovato qua e là sono esenti da errori, essendosi tutti seduti da tempo sul monte Olimpo dove, pare, sia arrivato anche tu.

Beato te!

Ti dico la verità, non ho letto quello che hai riportato perchè sono cose lette e stralette già in quel forum, fucina di ignoranza che ti ostini a frequentare, taverna di periferia dove si servono idee da ubriachi e rimedi da ciarlatani.

Gli sbevazzoni a cui ti sei affiancato, caro Avanguardista, hanno fatto più male che bene a un sacco di persone. Te lo dice uno che conosce molto bene uno di loro in particolare. Un vampiro, uno succhia sangue, un inetto che per campare ha bisogno di rubare le idee altrui, i progetti degli altri, le cose che altri hanno fatto.

Ha bisogno di impossessarsi dell'opera che viene compiuta da terzi e se non ci riesce cerca di distruggerla.

E' questa la gente dalla quale trai la tua dottrina fascista.

Se tu leggessi bene quello che hanno scritto, il modo in cui vorrebbero imporre la loro squallida, sterile ed inutile "conoscenza " del mondo fascista, ti renderesti conto che non hanno nulla da insegnare, che non hanno nulla alla base da poter pretendere per fare i vigili urbani con la paletta con la quale segnalare la strada giusta da seguire.

E' povera gente relegata su un'isola dalla quale non se ne va non perchè non può ma perché quell'isola rappresenta tutto il loro mondo con il quale confrontarsi. Oltre la Sicilia, per quei 3 o 4 debosciati, non esiste null'altro. Per loro Scilla e Cariddi esistono ancora e le Colonne d'Ercole non sono una legenda.

Lasciali perdere Avanguardista, riprendi la tua strada. Quelle sono persone che portano alla distruzione mentale, che azzerano ogni cosa che viene fatto, che invidiano il lavoro altrui.

Sono incapaci di costruire qualcosa di serio, di saggio, di impegnativo.

L'unica cosa che hanno saputo fare, dopo essersi odorati tra loro come fanno i cani per riconoscersi, è stata la stesura del super libro composto dall'estrapolazione di parti prese da altri libri.

Hanno fatto il riassuntino e se lo sono stampato dicendo che quella è la bibbia fascista verso la quale tutti noi dobbiamo portare rispetto religioso.

Ma la bibbia se la fanno pagare gli sciacalli siciliani e solo questo dovbrebbe farti capire quanta meschinità, ipocrisia e fame di soldi c'e' in quelle squallide menti.

Questa gente è uguale a quella che si vede nelle televisioni private, la quale vende ai gonzi il formulario certo, sicuro e garantito con il quale fare l'ambo, il terno, la quaterna e poco ci manca che ti fanno fare anche la tombola.

Mi sono sempre chiesto perchè **** non se li giocano loro i numeri se sono cosi certi di azzeccarli con il metodo che mettono in vendita.

I siciliani con i quali hai a che fare sono della stessa pasta. Ti dicono che loro sanno, che loro hanno scoperto la via giusta, che loro hanno capito chi è il fascista e chi l'antifascista ma non fanno un ****, stanno li, fermi a proclamare le loro ridicolaggini, i loro fantasiosi rimedi. E chiedono soldi, quelli per il libro rivelatore.

Circensi, giocolieri, parolai, sfaccendati, truffatori politici, e ignoranti patentati. E tu segui quella massa mentale incancrenita?

Tu credi al loro copia incolla? Avanguardista penso che tu abbia un cervello indipendente. Svuotalo dalla cacca che ti hanno inserito dentro. Hai frequentato per troppo tempo quel luogo drogato di imbecilittà e di inettitudine. Cerca di tornare a vedere la luce del sole, gli alberi, i prati, i colori del cielo. Esci dal quel "covo" (nome più appropriato non potevano trovarlo), e gestisci il tuo cervello e la tua vita ben lontano da chi cerca di convincerti che tutti sono in errore tranne coloro che hanno trascritto il sacro verbo, che fanno pagare.

Il loro squallore, la puzza che si portano addosso si accentua proprio su questo, sul pagamento di ciò che essi ritengono essere il verbo fascista. Dicono che siamo tutti malati, che tutti noi sbagliamo e che solo loro dispongono della cura. Ma se non la paghi col **** che ti fanno guarire. E questi sarebbero fascisti? Sarebbero quelli che sanno cosa vuol dire cameratismo?

Questi sono capaci di farti morire se ti vedono sotto le ruote di una macchina senza la forza di prendere qualche euro da dargli per farti tirare fuori da dove ti trovi. Altro che fascisti! Questi sono i tipici venditori di elisir di lunga vita ben noti nel far west, che vendevano un unico toccasana con il quale, dicevano, si guariva dalla lebbra così come dagli ascessi.

Peccato che non siano vissuti in quei tempi, perchè ogni tanto qualche truffatore veniva preso ed impiccato. Questi invece se ne stanno a pontificare in internet ed a fare pubblicità al copia incolla, sperando che qualcuno si compri, e si beva, l'elisir del fascista.

Sai bene che quello che ti dico non è campato in aria. Sai bene che dopo essere stato da loro, perchè invitato, li ho mandati a fare in culo non perché la pensavano differentemente da me, ma perchè ogni loro risposta era un insulto, una provocazione, un insegnamento divino. E non si sono mai accorti che, spesso, dicevamo le stesse cose. Ma la loro superbia cieca è stata tale da non permettere di notare questo particolare.

Andassero a farsi fottere.

Un'ultima cosa Avanguardista. Non trovo corretto il tuo modo di agire su questo forum, (anche qui devo notare una certa somiglianza con i metodi dei viscidi siciliani).

Aprire una discussione e poi chiuderla, senza che ce ne sia il motivo, ma solo perchè ti trovi da solo a sostenere le pernacchie storiche che, purtroppo, hai fatto tue, non è segno né di educazione, né di capacità analitica. Ed un moderatore dovrebbe averne più di tutti.

Il mio, su questo ultimo passaggio, è solo una considerazione. Poi, sei libero di attuare qualsiasi comportamento. E' alla tua coscienza che devi rispondere, non a me.

Per il restante, leggo, rileggo e sottoscrivo".


__________________________________________________________

Stregatto:

a volte per capire le cose bisogna sbattere la testa contro il muro,non amo le lettere aperte,ma non posso che essere daccordo con te e spero di tutto cuore che chi uscì da qui dalla porta non stia cercando di tornare dalla finestra . In tutti questi anni il fascismo è andato avanti in modo empirico provando e sbagliando tanto,ma è andato avanti. Certi imbonitori sputano solo fango su chi ,pur sbagliando ha fatto,sacrificando tutto,qualcuno persino la vita,solo per sentirsi dire dal Messia(sic) e dai suoi apostoli "non siete fascisti". No grazie rinuncio volentieri a all loro saggezza che in realtà è solo ripetizione

__________________________________________________________

Fascio1985:

D'accordo con Martorana.

Martorana però ti sei abbassato ad un livello che non ti spetta. Come avrai ben notato nell'altra discussione, mancano i presupposti per discutere:

- c'è differenza tra azione ed immobilismo...ed è noto a tutti dove porta l'immobilismo. Se io (come Pier) parlo di azione, dall'altra parte non potrà mai essere compresa perchè si militano a fare "militanza culturale". D'accordissimo con la diffusione dell'Idea, ma farlo su internet...il contatto con la gente è fondamentale per la diffusione di una qualsivoglia idea, (anche la più stupida). Convegni? Conferenze?? Presentazione di libri? Gli strumenti ci sono. Allora, o c'è da constatare l'incapacità d'agire o c'è da constatare la capacità di discutere di fatti storici che corrisponde a discutere sul sesso degli angeli;

- c'è un differente modo di porsi: Noi (e qui ci rientri pure tu...per loro...) siamo le merde, loro sono i rivoluzionari e gli unici portatori naturali della verità. Porsi su due piani differenti è catastrofico per una discussione...

Il cameratismo che conosco io è ben altro. Ah, dimenticavo che Noi dell'Area non siamo neanche camerati e neanche possiamo chiamarci tali...poi in un forum in cui si discute sull'appellativo da darsi in quanto nel termine "camerata" è insito lo spirito della rivoluzione e Noi non siamo rivoluzionari...ed il termine "camerata" è stato sputtanato dall'area... ed io dovrei farmi giudicare da loro...

Pier, prova a dare uno sguardo a quel forum...o ti cascherebbero le palle o ti prenderesti un'incazzatura che non finisce più...ma te l'assicuro, alla fine ti farai una grassa risata...

__________________________________________________________

QUESTI SONO I BABBEI DELL'AREA, i lacchè del Sistema che parlano di AZIONE!!! Questa gente non la dimenticherò mai, tanto la disprezzo!
Si sono scagliati contro il sottoscritto, il Covo, il Fascismo!
Ho appreso che:

1) Lo Stato Etico Corporativo è obsoleto, il fascismo "deve evolversi" ed adattarsi ai nuovi tempi;

2) La diffusione dell'Idea e la preprazione Culturale per farlo vanno messi in SECONDO PIANO rispetto l'AZIONE, LA MILITANZA, L'AGIRE PER IL POPOLO;

3) Noi fascisti siamo passatisti, nostalgici, arroccati in un forum isolati dalla "vita reale";

Ora, siccome questi esseri che non riesco a definire LEGGONO IL COVO, seguono il forum, mi attendo che da "fascisti" quali si reputano (poveri noi!) abbiano la COERENZA e il CORAGGIO di farsi avanti e CONFRONTARSI! Ma sapendo che non hanno CERVELLO, non lo faranno mai!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Nico




Registrato: 30/08/07 18:37
Messaggi: 348
Località: Emilia Romagna-Cento-Provincia Ferrara

MessaggioInviato: Mar Lug 15, 2008 2:53 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Cavolo Antonio, mi fai tornare indietro nel tempo Very Happy ormai mi ero dimenticato di quelli.
Ho letto anche io il tuo scritto e la discussione che ne è seguita, mi dispiace non essere riuscito a venirti in aiuto (ero in vacanza, come tu sai).
Beh, non c'è nulla di più da aggiungere. Il fatto è che rispondono ogni volta, ripeto: ogni volta, con la cazzata:"io milito e tu no", "io posso capire perchè milito e tu no". Con questo loro credono di salvarsi e pararsi il culo da qualunque critica e verità.
Da questo tuo scritto, poi Avanguardista, mi viene in mente un paragone che ci sta a pennello. Ci sono delle volte che discuto con Antifascisti, non quelli d'area, e quando arriva il punto di spiegargli i progetti che furono, che possono essere attuabili tutt'ora, queste persone mi danno l'idea di non riuscire ad arrivarci. Non so se mi capite, ma è come se tu parli con un pazzoide che ha il cervello che non funziona. Perchè sono talmente attaccati a quella mentalità becera e schifosa che dilaga in questo paese. E' una sensazione che ti fa venire voglia di sputargli in faccia perchè sembra che facciano apposta a non capirti, la testa non viene più usata come un tempo. I ragionamenti non si fanno più, le logiche partitiche, per questi, sono tutto.
Stessa cosa con questi personaggi arearini, le risposte riportate da Avanguardista ufficiale Very Happy , sul minkiella non esiste più, riflettono tutto quello che ho spiegato sopra.
Mi ricordo quando anche io ci discutevo con quelli, soprattutto nel periodo delle elezioni e il lecchinaggio a Berlusconi e al sistema. Godo nel leggere nel sito della Fiamma Tricolore queste frasi: GOVERNO: ROMAGNOLI (FIAMMA), PRONTI AL CONFRONTO. BUON LAVORO A BERLUSCONI. BENE MARONI E BRUNETTA, SE IMPEGNI SARANNO MANTENUTI RAGIONARE SU PROSPETTIVA CONFEDERAZIONE PDL. E' la vita cari miei kammerati, c'è chi fa l'arrogante e sbaglia sempre e invece c'è chi usa la testa e le cose le capisce. Non basta il saluto romano, la stretta di mano da legionario, la testa rasata, quel "a noi", il chiamarsi camerata per sentirsi un fascista. Quei personaggi cosa ti insegnano? Mentre qui nel Covo cosa si impara?
Posso dire fiero: 10,100,1000 Covi Very Happy

_________________
AquilaLatina ha scritto:
Mi spiegate la differenza tra destra e sinistra?


tribvnvs ha scritto:
Ti riferisci alle chiappe? Laughing


Viaggiatore, va' a dire a Sparta che noi siamo morti per ubbidire alle sue leggi!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Marcus
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN


Età: 43
Registrato: 02/04/06 11:27
Messaggi: 2589
Località: Palermo

MessaggioInviato: Mar Lug 15, 2008 3:48 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Fossi in te non me la prenderei tanto, ciò che conta è che tu abbia capito la qualità del materiale umano col quale hai avuto a che fare. Meglio tardi che mai. Purtroppo per loro non hanno argomenti da contrapporre al ragionamento lineare che abbiamo sempre fatto, ovvero che il loro mai è stato e mai sarà fascismo, dunque reagiscono come vedi, con la provocazione e l’insulto. Nemmeno arrivano a capire che le nostre sono semplici constatazioni di fatto, basate su quanto scritto e detto dalle stesse fonti primarie in materia di fascismo, ovvero Mussolini, Gentile e lo stesso P.N.F (da loro pressoché ignorate) e che nei fatti negano la loro inutile pseudo-politica che per di più, come abbiamo fatto notare loro in parecchie occasioni, a dispetto del più volte sciorinato attivismo a nulla è mai approdata. Lo zero rappresentano, sono e rimarranno (con l’aggravante nel caso dell’egregio Martorana dell’analfabetismo di ritorno, in quanto continua a dimostrare di non saper nemmeno leggere) . L’importante però è svegliare i giovani e far capire loro in quale spirale inutile e pericolosa potrebbero essere risucchiati frequentando la cosiddetta area radical-destrorsa, che è quint’essenza stessa dell' antifascismo pseudo-italiano. Per questo il compito di separare il fascismo (riscoprendone ideologia e dottrina) da quell’inutile ciarpame rimane primario, se vogliamo dare nuovamente linfa vitale al progetto politico mussoliniano. Per il resto lascia pure che continuino belare, lasciamo loro ben volentieri le polemiche da cortile, che sono in tutto e per tutto degne di questi individui.
_________________
" Forse che non conoscendo a fondo il pensiero del Duce si può affermare di essere fascisti? Noi diciamo di no! Che il fascismo non è istinto ma educazione e perciò è conoscenza della sua mistica,che è conoscenza di Mussolini" (N. Giani)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Dvx87




Registrato: 04/04/06 07:04
Messaggi: 2336

MessaggioInviato: Mar Lug 15, 2008 6:32 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ma lascia perdere quella massa di idioti tra l'altro quello che hai pubblicato è frutto di ricerche storiche attendibili e loro hanno saputo rispondere solo "indignadosi" e insultano...
Alla fine dimostrano di essere soltanto dei beceri urlanti, capaci soltanto di fare quadricoglionati per poi prendere meno voti del partito dei pensionati...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Nico




Registrato: 30/08/07 18:37
Messaggi: 348
Località: Emilia Romagna-Cento-Provincia Ferrara

MessaggioInviato: Mar Lug 15, 2008 6:54 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Pure la rima ci hai messo in mezzo Daniele Very Happy
_________________
AquilaLatina ha scritto:
Mi spiegate la differenza tra destra e sinistra?


tribvnvs ha scritto:
Ti riferisci alle chiappe? Laughing


Viaggiatore, va' a dire a Sparta che noi siamo morti per ubbidire alle sue leggi!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Nico




Registrato: 30/08/07 18:37
Messaggi: 348
Località: Emilia Romagna-Cento-Provincia Ferrara

MessaggioInviato: Mar Lug 15, 2008 6:59 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Che casino, ragazzi! Mi sembra un pò quando si ha 14 anni e si è in giro con gli amici. Arrivano i bulletti e fanno del casino, i quattordicenni non stanno zitti e scoppia il litigio. La cosa non finisce li, ma i bulletti chiamano pure gli amichetti perchè contro dei quattordicenni non ce la fanno da soli. Fa figo essere in gruppo e saper solo offendere.

_________________
AquilaLatina ha scritto:
Mi spiegate la differenza tra destra e sinistra?


tribvnvs ha scritto:
Ti riferisci alle chiappe? Laughing


Viaggiatore, va' a dire a Sparta che noi siamo morti per ubbidire alle sue leggi!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
AquilaLatina




Registrato: 07/05/07 21:34
Messaggi: 1482
Località: Stato Nazionale Fascista

MessaggioInviato: Mar Lug 15, 2008 7:40 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Vedi Nico, presumo che nel link da te riportato si siano incentrati tutti sulla mia persona (sanno fare solo questo loro) e sull'Associazione di cui hanno letto il messaggio! Bene, vedo anche che si guardano bene dall'intervenire, sanno benissimo che non hanno ARGOMENTI da portare avanti!
Loro non hanno una Ideologia, e l'ho notato nel leggere i loro discorsi in 18 mesi di frequentazione. Dicono di essere "fascisti" e NON sanno cos'è! Loro sono tutto e il contrario di tutto! Mi sono sentito dire che l'area ha "semplicemente" accostato Evola a Gentile Shocked
ma lasciamo perdere...

Prendermela? No! Non me la prendo, sono felice di essermene andato e voglio dimenticare di aver moderato quella risma di baluba. Mi accusano di avere abusato del potere datomi, ma come?! Non hanno fatto altro che INSULTARMI e sviare continuamente la discussione ed io avrei sbagliato a cancellare le loro idiozie!?! Avremmo dovuto BANNARLI tutti e ripulire quel forum che porta il nome del fondatore del Fascismo da quella cloaca di debosciati!
Ma poichè anche l'Amministrazione è compromessa... lasciamo stare!

Scusate lo sfogo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Dvx87




Registrato: 04/04/06 07:04
Messaggi: 2336

MessaggioInviato: Mar Lug 15, 2008 8:03 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:
Che casino, ragazzi! Mi sembra un pò quando si ha 14 anni e si è in giro con gli amici. Arrivano i bulletti e fanno del casino, i quattordicenni non stanno zitti e scoppia il litigio. La cosa non finisce li, ma i bulletti chiamano pure gli amichetti perchè contro dei quattordicenni non ce la fanno da soli. Fa figo essere in gruppo e saper solo offendere.

guarda, nico, non credo che il loro livello sia tanto distante da quello che descrivi solo che lameno i quattordicenni che tirano su rissa fanno ridere mentre loro no...

Citazione:
Vedi Nico, presumo che nel link da te riportato si siano incentrati tutti sulla mia persona (sanno fare solo questo loro) e sull'Associazione di cui hanno letto il messaggio! Bene, vedo anche che si guardano bene dall'intervenire, sanno benissimo che non hanno ARGOMENTI da portare avanti!
Loro non hanno una Ideologia, e l'ho notato nel leggere i loro discorsi in 18 mesi di frequentazione. Dicono di essere "fascisti" e NON sanno cos'è! Loro sono tutto e il contrario di tutto! Mi sono sentito dire che l'area ha "semplicemente" accostato Evola a Gentile Shocked
ma lasciamo perdere...

Tra l'altro io vorrei proprio sapere come si fa ad accostare due filosofi come evola e gentile che non c'entrano un tubo tra di loro...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
UrbeAEterna



Età: 26
Registrato: 04/02/08 23:04
Messaggi: 537
Località: Roma

MessaggioInviato: Mar Lug 15, 2008 10:11 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Questa gente a me fà paura. Ignoranti fino all'osso proprio.... che schifo.
E meno male che volevano farmi entrare in Azione Giovani!! Shocked
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
AquilaLatina




Registrato: 07/05/07 21:34
Messaggi: 1482
Località: Stato Nazionale Fascista

MessaggioInviato: Mer Lug 16, 2008 1:29 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il "sign" Martorana ha pubblicato un nuovo turpe monologo, che per decenza evito di riportare (non ho voglia di "contaminare" questo splendido spazio virtuale), in cui mi da del "viscido" e si scaglia contro di me in questi termini:

<<Avanguardista, invece di accorgersi del tanfo di cancrena che lo stava circondando si è assuefatto fino a preferire costoro, fino a far parte di quello sparuto gruppo di zombi in stato di decomposiozione. Fatti suoi>>.

Signori, ma da quale zoo è uscito tale personaggio? Prenderlo in considerazione sarebbe troppo onore!
Non voglio entrare nella polemica, non voglio riportare le offese semplicemente vergognose verso i Gestori del Covo, il Libro e quant'altro!
I suoi commenti si commentano da soli. Abbia almeno l'accortezza di scrivere quì in questa sede, invece di "parlare indirettamente", si vede quanto è sicuro di se il novello "duce" Martorana Very Happy
Ma cosa ha fatto di male il fascismo per meritarsi ciò???
Mi dispiace solo che il personaggio in questione abbia acquisito la registrazione a suo nome de "Il Popolo d'Italia", giornale glorioso epicentro della formazione ideologica fascista, ridotto adesso a sorbirsi gli articoli obbrobriosi di questo "signore" (se scrive articoli come parla sui forum, mi immagino...).
Mussolini si sta in questo momento rivoltando dalla tomba!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Marcus
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN


Età: 43
Registrato: 02/04/06 11:27
Messaggi: 2589
Località: Palermo

MessaggioInviato: Mer Lug 16, 2008 10:39 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ma lascialo cuocere nel suo brodo, ha bisogno di sfogarsi, compatiscilo... al solito se la suona e se la canta da solo.
Avrai capito bene ormai perché pseudo-italia vuole che agli occhi della massa i fascisti vengano identificati con tali individui dappoco, che ovviamente non potranno mai avere alcuna prospettiva di crescita popolare, checché vadano blaterando. La somma degli zeri che sono darà sempre zero come risultato. E' una manovra ben studiata dal sistema, ma noi il giocattolo antifascista lo vogliamo rompere definitivamente... il lavoro é grande, la fatica é tanta... ma noi siamo fascisti che vogliono fortemente... purtroppo per loro!

_________________
" Forse che non conoscendo a fondo il pensiero del Duce si può affermare di essere fascisti? Noi diciamo di no! Che il fascismo non è istinto ma educazione e perciò è conoscenza della sua mistica,che è conoscenza di Mussolini" (N. Giani)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Ari



Età: 50
Registrato: 11/06/06 12:03
Messaggi: 720
Località: Vercelli - Gorizia

MessaggioInviato: Mer Lug 16, 2008 12:19 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mah , questi stanno bene solo allo stadio.
Secondo me sono mercenari dell' anpi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Dvx87




Registrato: 04/04/06 07:04
Messaggi: 2336

MessaggioInviato: Mer Lug 16, 2008 2:21 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sono semplicemente idioti privi di identità capaci soltanto di andare a rimorchio di qualcun'altro strumentalizzandolo...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
tribvnvs
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN



Registrato: 04/04/06 23:22
Messaggi: 2097

MessaggioInviato: Mer Lug 16, 2008 2:32 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Eh, eh... c'era una volta una pubblicità di successo che dicveva "provare per credere". Alla fine hai provato anche tu Antonio... Very Happy
Mai che questa gente si smentisca: si confermano sempre immancabilmente per quello che sono.
Ovviamente argomenti zero e insulti a palate. D'altra parte mettevi nei loro panni di babbei da stadio e soprattutto nei panni dei capetti che manovrano questi babbei e fanno piroette di ogni tipo per ottenere briciole di sostentamento e/o prebende dal sistema che li foraggia a proprio uso e consumo.
Miriadi di volte abbiamo dimostrato lo squallore, le contraddizioni, le ipocrisie e i tripli salti mortali che quotidianamente "la militanza" dei partitucoli d'area compie per poter ottenere qualche sussidio dal sistema che li manovra. E più che dimostrazioni si tratta di semplici constatazioni: cosa volete che vi dica questa gentaglia quando fate semplicemente notare poche evidenze incontestabili: cioè che non sono fascisti nè sanno cosa sia il fascismo, sono utili marionette dell'antifascismo, i loro opportunismi e contraddizioni sono senza confini, tutti i loro tripli salti mortali per compiacere il manovratore di turno continua a portare, ovviamente, risultati di consenso popolare pari a 0.
Cosa volete che vi dicano?
Sì, avete ragione, siamo delle merde asservite al sistema e la nostra vantata "militanza" ha sempre lo stesso identico risultato, cioè 0, tranne per gli interessi personali dei nostri capetti che per per i loro servigi sono ricompensati dal manovratore di turno? E' chiaro che non ve lo diranno mai. Ma neppure possono smentire di essere quello che sono, cioè un nulla totale, e dunque giù insulti.
Purtroppo niente di nuovo caro Antonio e cari tutti... Rolling Eyes
Questa gente non smette di darci ragione.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
RomaInvictaAeterna
Site Admin
Site Admin


Età: 39
Registrato: 30/11/04 13:52
Messaggi: 3235
Località: Roma

MessaggioInviato: Mer Lug 16, 2008 4:07 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

tribvnvs ha scritto:

Questa gente non smette di darci ragione


Sacrosanto. Sembra quasi che si affrettino a darcela.

E' funzionale al loro "ottusismo militante" che "identifichino" la Militanza in modo univoco, assoluto e rigido: è "militante" solo chi ha rapporti intimi con la Piazza! Very Happy

Da questo punto di vista di "militanti" ce ne sono a bizzeffe in Italia! Very Happy

La Militanza Politica è fatta di vari aspetti, tra cui quello fondamentale è quello Culturale-Progettuale.

E' fondamentale, perchè senza progetto univoco NON C' E' NE' POLITICA NE' CAMBIAMENTO! E NON C'E' NESSUNA MILITANZA fruttuosa.

I dati che sono giunti a noi fino ad oggi, tralasciando di identificare la "parte poltica" che rappresenta l' "area", sono chiari e definitivi.

La "base" non è stata motivata da null'altro che dal risentimento per "gli altri" che hanno commesso crimini, hanno "tradito l'alleato germanico" (e noi saremmo i nostalgici?), hanno assaltato la sezione "tal dei tali" e sono rimasti impuniti!
Per quanto sia indiscutibile il doppiopesismo fatto dalle forze oligarchiche (ma che volevano? Che facessero le coccole ai loro avversari? Per forza che li proteggono!), esso non PUO' ESSERE LA "BASE" di una militanza politica! Che è destinata a MORIRE quando questo "scontro" si affievolisca o venga "archiviato"! Secondo voi: quali motivi muovono le due "parti" affinchè lo scontro sia sempre presente? Senza scontro, NON ESISTONO PARTI!

Abbiamo visto che molti ragazzi in buona fede, USATI DA TUTTE LE PARTI IN CAUSA, ci hanno rimesso la libertà e spesso la vita! Dai risultati e dalla situazione,si dovrebbe imparare a NON RIPETERE PIU' QUESTI ERRORI.

Ma leggendo i "pensieri" dei c.d. "capi" (tipo il capo del NON!), come sperare che i ragazzi possano remare rettamente? Io ero tra quelli presi per i fondelli! I miei scarificio di giovane volenteroso sono stati buttati nel cesso della partitocrazia che strilla ma NON RISOLVE NULLA! E soprattutto sono stati buttati nel cesso della rozzezza e della NULLITA' politica e progettuale! Perchè dove ero c'era un "progetto per ogni testa"!

Ci vuole veramente poco, se esiste ancora un minimo di materia grigia (!), per capire a cosa sia destinato un mucchio del genere: la storia di questi ultimi 60 anni PARLA!

Sarebbe divertente, se non tragico, vedere come OGNI VOLTA che si pongono domande a cui i "caporioni del nulla" avrebber il DOVERE MORALE di rispondere (per quante giovani vite "coinvolgono"), si tiri in ballo la retorica "reducistica" (e saremmo noi i nostalgici?) sui pur veri drammi subiti da tanti ragazzi in buona fede, tirati per i piedi in giochi di potere a cui loro dovevano solo fare da ignare (spesso) pedine! Questo, ripeto, è ignobile nella sua tragicità! Ignobile leggere la totale megalomania maniacale di gente che sale sul podio dell "militanza piazzaiola" per eliminare quello che è il fondamento della militanza: le idee! Del resto l'annullamento dell'essere SENZIENTE e Ragionante è la PRIMA COSA che si mette in atto quando si vuole che tale Essere NON RIACQUISTI Coscienza e non RISVEGLI il suo Cuore e la sua Volontà! Tale risveglio (= fascismo) provoca non pochi problemi a chi invece tiene che si continui a dormire con le tasche piene di "giochini col display", con la capoccia ficcata nell' "ultimo centro commerciale di grido", pagando in 1234 rate mensili un televisore che forse si darà in eredità a figli adottati ed extracomunitari perchè in europa c'è la nascita -30!

Inoltre l'insulto come "stile" denota la marginalità e l' Insufficienza propria di coloro che lo utilizzano come "arma politica". Specularmente a quelli della parte "rossa". Rosso o Bruno, rimane la retorica. Ma è quella che scalda gli animi e manda all' "assalto"... con conseguenti dolori per la violenza consumata sui nostri ragazzi. Mentre chi la fomenta è seduto su uno scranno a vomitare perchè la pancia è troppo piena!

Noi? Forse siamo "visonari"? Lavoriamo per un'Italia dove l'Unità dei Cittadini si realizzi davvero e si superino tutte le divisioni NELLA VERITA'. Unendosi NELLA VERITA'. Vorremmo la Vera Pace Sociale e la Vera Giustizia per tutti!

Che utopia eh? Dipende da come la si vede. Si fa presto a dare dell' "utopista" a chi vorrebbe che ci fosse Giustizia, quando magari l'interlocutore è un elemento proprio e fondante dell'Ingiustizia! E' diventato relativo anche questo concetto, quando in realtà lavorare per la Giustizia NON PUO' essere definito UTOPIA: pena la fine della Civiltà (...e infatti!).

Si fa presto, anche, a "sparare sulla nostra croce rossa". Che sarebbe la nostra associazione di VERI LIBERI, che non ha NULLA, è POVERA e SENZA MEZZI PROPRI!

Meno male che il Mezzo più potente, la Rete (se ci fosse Mussolini direbbe che oggi "è l'arma più forte", come una volta il cinema), non è del tutto precluso. E non richiede eccessivi sforzi economici.

Quando anche dovesse richiederne maggiori, avremmo una possibilità (forse la maggiore per diffusione e capillarità) in meno...

Ebbene, con i nostri POVERI mezzi, agiamo più di quanto chiunque possa agire! Agiamo nella consapevolezza e PER LA CONSAPEVOLEZZA! L' "agire", come la "militanza" non è un monolite.
Ma questo è chiaro a tutti. O meglio, è chiaro agli onesti.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

"La mistica appunto precisa questi valori...nella loro attualità politica...e dimostra l'universalità di luogo e di tempo del Fascismo"(Giani)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Edicola Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 1 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Associazione Culturale Apartitica- 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2006