Indice del forum

Associazione Culturale Apartitica-"IlCovo"
Studio Del Fascismo Mussoliniano
Menu
Indice del forumHome
FAQFAQ
Lista degli utentiLista degli utenti
Gruppi utentiGruppi utenti
CalendarioCalendario
RegistratiRegistrati
Pannello UtentePannello Utente
LoginLogin

Quick Search

Advanced Search

Links
Biblioteca Fascista del Covo
Canale YouTube del Covo
IlCovo su Twitter

Who's Online
[ Amministratore ]
[ Moderatore ]

Utenti registrati: Nessuno

Google Search
Google

http://www.phpbb.com http://www.phpbb.com
Inno Ufficiale della RSI

 
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Storia del Ventennio e...
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
AquilaLatina




Registrato: 07/05/07 21:34
Messaggi: 1482
Località: Stato Nazionale Fascista

MessaggioInviato: Mar Mar 08, 2011 5:50 pm    Oggetto:  Inno Ufficiale della RSI
Descrizione:
Rispondi citando

A proposito dell’innodia di Salò, con più o meno giuste motivazioni, molto si è detto sul problema della presenza (o dell’assenza) di un “Inno Nazionale della R.S.I.” ufficiale o ufficioso; i reduci non ricordano d’averlo sentito anche perché, in molte cerimonie, vennero cantati o l’”Inno di Mameli oppure Giovinezza” (in questo secondo caso i legionari preferirono il testo dell’”Inno degli Arditi” piuttosto che quello dell’”Inno Trionfale del Partito Nazionale Fascista”); inoltre furono considerate vere e proprie “colonne sonore” della R.S.I. i due canti “Le donne non ci vogliono più bene" e l’"Inno alla X Flottiglia Mas”. Certo il problema fu ritenuto assai importante, se si sentì il bisogno di bandire alcuni concorsi per la composizione di un “Inno” che rappresentasse ufficialmente la “repubblica”. La ricerca è stata alquanto affannosa, ma Pier Giorgio Angioni mi ha offerto ancora una volta materiale di lavoro, mostrandomi molte notizie su Ennio Porrino, sulla sua opera di musicista e sulla sua “reale” creazione di un “Inno Nazionale” della R.S.I., in una corrispondenza che oggi si può leggere, in documentazione ufficiale, su “Excalibur Speciale”, allegato al n. 22 di “Excalibur” dell’ottobre-novembre 2000 alle pagine 1-4. Ennio Porrino, dunque, nacque a Cagliari il 20 gennaio 1910; compositore, direttore d’orchestra, insegnante, membro delle principali accademie musicali italiane, molto apprezzato e stimato dallo stesso Mussolini, dopo l’8 settembre aderì alla R.S.I., collaborando anche alla stampa repubblicana: «Indubbiamente l’atto politicamente più rilevante di Porrino nella R.S.I. è la composizione di un inno nazionale, che sarebbe dovuto diventare l’Inno Ufficiale della Repubblica…»".

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Marcia del Volontario – Inno della R.S.I.

/: Volontari torniamo alla guerra,
s’è levato dai morti l’appello:
esso invoca dal cielo alla terra
per l’Italia il supremo lottar.

Rialzeremo col nostro valore
su l’astile la nuova bandiera,
con un grido di fede e d’amore
salutiamo il ritorno all’onore.

In piedi, volontari, è l’ora del riscatto,
avanti con la fede al giuramento fatto.
Italia che rinasci per te saprem combattere,
Italia sacra e libera per te vogliam morir.

Non ci arresta il pensier della morte,
siamo noi che forgiamo il destino.
Risoluti affrontiamo la sorte
per la Patria che eterna vivrà. :/

Testo e musica di Ennio Porrino
Carisch S.A., Milano, 1944- XXII
Pubblicato sotto gli auspici dell’Associazione Nazionale Volontari di Guerra ed approvato dal Ministro Francesco Maria Barracu come Inno della R.S.I.

L’Inno è stato registrato cantato dalla Corale Santa Cecilia di Cagliari diretta dal maestro Giovanni Pani.
Si può richiedere in formato mp3 inviando una e-mail a:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
oppure a:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


L'inno si può ascoltare anche qui:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Storia del Ventennio e... Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





Associazione Culturale Apartitica- 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2006