Indice del forum

Associazione Culturale Apartitica-"IlCovo"
Studio Del Fascismo Mussoliniano
Menu
Indice del forumHome
FAQFAQ
Lista degli utentiLista degli utenti
Gruppi utentiGruppi utenti
CalendarioCalendario
RegistratiRegistrati
Pannello UtentePannello Utente
LoginLogin

Quick Search

Advanced Search

Links
Biblioteca Fascista del Covo
Canale YouTube del Covo
IlCovo su Twitter

Who's Online
[ Amministratore ]
[ Moderatore ]

Utenti registrati: Nessuno

Google Search
Google

http://www.phpbb.com http://www.phpbb.com
IPOCRISIA SPUDORATA di Casa Pound - "Cassa & P"
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
 
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Le Inchieste de IlCovo
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Marcus
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN


Età: 44
Registrato: 02/04/06 11:27
Messaggi: 2600
Località: Palermo

MessaggioInviato: Dom Dic 20, 2009 7:30 pm    Oggetto:  IPOCRISIA SPUDORATA di Casa Pound - "Cassa & P"
Descrizione:
Rispondi citando

... non poteva mancare in occasione della recente disavventura occorsa a “sua emittenza il conducador” l’immancabile replica colma di ipocrisie e falso buonismo degli utili vassalli radical-destrorsi di “casa padella” alias casa Pound, dietro la quale traspare il vero senso della loro esistenza politica. Leggete con attenzione il comunicato che hanno recentemente diffuso…

''Tartaglia è vittima di un inganno, della mistificazione di chi creando ad arte un clima di odio e cercando di far passare l'idea dell'avversario politico come 'nemico' da distruggere non fa altro che lavorare al mantenimento dello status quo. La stessa mistificazione di cui sono vittime i 20mila utenti che esultano su Facebook davanti al volto sanguinante di Silvio Berlusconi. E' a loro, prima ancora che al presidente del Consiglio, che Antonio Di Pietro dovrebbe chiedere scusa per dimostrare di non essere lui stesso un provocatore''. Lo afferma Gianluca Iannone, presidente di CasaPound Italia. ''Per tenere i cittadini lontani dalla politica - sottolinea Iannone -, basta distrarli indicandogli il 'Male assoluto', basta far crescere odio, indurli a un'ostilità viscerale.
Ne sappiamo qualcosa, nel nostro piccolo capita anche a noi: CasaPound, da bersaglio di una campagna diffamatoria che non si ferma davanti a nulla, è stata oggetto di decine e decine di aggressioni fisiche. Con Berlusconi siamo solidali, ma è ai 20mila di fb che parliamo: siete sicuri che sia Berlusconi il problema dell'Italia? Siete sicuri che invece di lasciarsi andare all'odio irriducibile non sia piu' giusto abbandonare il terreno sterile delle ideologie e iniziare a lavorare su progetti concreti? Confrontarsi sul piano delle cose da fare, occuparsi degli interessi della Nazione: questa è la vera, unica, rivoluzione''.


…evidentemente i responsabili di “casa padella” senza alcun pudore chiudono deliberatamente gli occhi di fronte alla loro stessa condotta, come se i violenti fossero solo gli “altri”e loro invece un povero gregge di mansuete pecorelle indifese, come se il loro contegno non fosse esso stesso improntato da sempre al mantenimento delle logiche politiche che tengono in vita l’altrimenti cadaverica repubblica delle banane fondata sul latrocinio, in ossequio alla strategia imposta dai veri “padroni” e finalizzata alla perpetua divisione della società in fazioni di facciata, ovviamente non sorprende poi la solidarietà espressa al “grande capo”. Ma è la stoccata finale quella che, come già detto, riassume in sé il senso della loro esistenza, dove candidamente si invitano gli interlocutori ad “abbandonare il terreno sterile delle ideologie” per approdare a sentir loro verso "progetti più concreti". E qui si arriva al senso profondo della mistificazione messa in piedi dal sistema dando vita al baraccone “casa padella”, già perché ad onta di tutta la messinscena pseudofascista condita con simbologie e lessico degni del nostalgismo sterile più becero e inconcludente con cui questa gente si ammanta, basta andare al di là delle apparenze per comprendere che queste parole costituiscono la negazione stessa del fascismo, che è invece una dottrina ideologica compiuta e chiara, inequivocabile nei principi e negli scopi e che si appella ad un preciso concetto della Nazione che discende dai principi dello Stato Etico corporativo. Questa gente invece - ad onta delle carnevalate di piazza, del frasario da operetta e dello sbandierato assistenzialismo d’accatto che con la pretesa di tappare qualche buco tra le infinite falle causate dallo stesso sistema che li ha creati e li tiene in vita, fungendo in realtà solo da specchietto per le allodole - fa solo da sponda all’attuale nulla politico imperante, dove si è arrivati al colmo di sentire intonare in piazza l’inno di Mameli dal “conducador” col contorno di fedeli ed entusiasti democristiani, leghisti e quant'altro, col concorso delle “ministre del papi”... sarebbero forse questi i loro concreti e rivoluzionari “interessi della nazione”?... di fatto a beneficio di tali personaggi si traduce la cosiddetta “militanza” dell’ennesimo conato del radicalismo destrorso nostrano. Ovviamente nulla di nuovo sotto il cielo, ma noi siamo stanchi di questa nenia che ciclicamente cambiando titolo continua stancamente a ripetersi da decenni. Gradita o meno continueremo a dar la sveglia, perché è bene si sappia che nel nostro piccolo non lasceremo confondere il fascismo con certe pagliacciate che hanno da sempre il solo scopo di continuare a mortificarne il nome agli occhi della gente.

_________________
" Forse che non conoscendo a fondo il pensiero del Duce si può affermare di essere fascisti? Noi diciamo di no! Che il fascismo non è istinto ma educazione e perciò è conoscenza della sua mistica,che è conoscenza di Mussolini" (N. Giani)


Ultima modifica di Marcus il Gio Apr 05, 2012 10:53 am, modificato 5 volte in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Il Littore



Età: 28
Registrato: 05/09/08 21:34
Messaggi: 452
Località: Italia del Littorio

MessaggioInviato: Dom Dic 20, 2009 9:05 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

A casa mia si chiama "leccaculismo".
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
tribvnvs
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN



Registrato: 04/04/06 23:22
Messaggi: 2097

MessaggioInviato: Dom Dic 20, 2009 9:54 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Anche stavolta potevano chiudere con un Silvio "duce duce!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
XXI Aprile



Età: 31
Registrato: 23/10/08 02:40
Messaggi: 318

MessaggioInviato: Dom Dic 20, 2009 10:14 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Fra poco "casa Pound delle libertà"!
_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir vitute e canoscenza!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Dvx87




Registrato: 04/04/06 07:04
Messaggi: 2336

MessaggioInviato: Dom Dic 20, 2009 10:32 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Tra l'altro la "morte delle ideologie" per pensare a "cose più concrete" è un argomentazione utilizzata dai reganiani di ferro più o meno scopiazzata da tutti i movimenti destroidi d'europa. E questo dovrebbe dirla lunga su quali sono le vere basi ideologiche di questa gente...altro che fascismo!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
RomaInvictaAeterna
Site Admin
Site Admin


Età: 39
Registrato: 30/11/04 13:52
Messaggi: 3235
Località: Roma

MessaggioInviato: Mer Dic 23, 2009 1:48 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ma qualcuno può stupirsi? CP è nel PDL... Lo è sempre stata... Quindi a quale "duce" potranno mai inneggiare?
_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

"La mistica appunto precisa questi valori...nella loro attualità politica...e dimostra l'universalità di luogo e di tempo del Fascismo"(Giani)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Marcus
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN


Età: 44
Registrato: 02/04/06 11:27
Messaggi: 2600
Località: Palermo

MessaggioInviato: Lun Apr 05, 2010 7:53 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

...ed ecco l'ennesimo episodio che dimostra sempre più in modo inconfutabile
la piena volontà di appartenenza al sistema pseudo-italiano antifascista dei radical-destrorsi di casa padella...BUFFONI!!

 

OPPOSIZIONE ASSOLUTA E TOTALE CONTRO TUTTI I FINTO FASCISTI SERVI DI pseudo-italia! Mad

_________________
" Forse che non conoscendo a fondo il pensiero del Duce si può affermare di essere fascisti? Noi diciamo di no! Che il fascismo non è istinto ma educazione e perciò è conoscenza della sua mistica,che è conoscenza di Mussolini" (N. Giani)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
tribvnvs
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN



Registrato: 04/04/06 23:22
Messaggi: 2097

MessaggioInviato: Mer Apr 07, 2010 12:16 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il Littore ha scritto:
A casa mia si chiama "leccaculismo".


Invece a casa loro si chiama "estremocentroalto" Mr. Green
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
AquilaLatina




Registrato: 07/05/07 21:34
Messaggi: 1482
Località: Stato Nazionale Fascista

MessaggioInviato: Gio Apr 08, 2010 6:05 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

tribvnvs ha scritto:
Il Littore ha scritto:
A casa mia si chiama "leccaculismo".


Invece a casa loro si chiama "estremocentroalto" Mr. Green


Le migliori definizione per rendersi ridicoli.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
antimodes
Cittadino Fascista
Cittadino Fascista



Registrato: 29/01/09 16:32
Messaggi: 444
Località: Roma

MessaggioInviato: Sab Apr 10, 2010 6:37 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

tribvnvs ha scritto:
"estremocentroalto"


le parole usate si commentano da sole (scusate gli strafalcioni ma uso parole molto semplici):

estremo = un qualcosa che punta verso una posizione oltre i limiti prefissati
centro = posizione che punta nel mezzo, di pari distanza fra un lato destro e quello sinistro
alto = posizione relativa all'altezza, quindi elevata in direzione verticale rispetto al punto di riferimento iniziale

Detto questo mi viene un domanda:che c'azzeccano tutte queste parole che non hanno un nesso tra loro?

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Dvx87




Registrato: 04/04/06 07:04
Messaggi: 2336

MessaggioInviato: Sab Apr 10, 2010 7:53 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

un nesso ce l'hanno ovvero quello di dimostrare l'estraneità del loro progetto politico da quello fascista. L'estremo indica la volontà di polarizzare una posizione già esistente (quella della destra) ma questa estremizzazione "sta nel mezzo" nel senso che vuole essere inclusiva nel senso che deve far partecipare il maggior numero di persone possibile. L'alto sta ad indicare che è qualcosa ritenuto superiore a ciò che già esiste. Tradotto stiamo parlando di qualcosa che non è fascismo! Very Happy
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
RomaInvictaAeterna
Site Admin
Site Admin


Età: 39
Registrato: 30/11/04 13:52
Messaggi: 3235
Località: Roma

MessaggioInviato: Ven Mag 07, 2010 12:34 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Roma, Casa Pound manifesta e la sinistra si divide
Domani il gruppo neofascista Blocco Studentesco a piazza della Repubblica e gli antifascisti (senza l'Anpi) a piazza Santi Apostoli. L'appello di alcuni giornalisti "di sinistra" a favore dei ragazzi di destra fa gridare al tradimento
di MATTEO TONELLI
fonte:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


ROMA - Preceduta da tensioni, polemiche, scambi di accuse, divisioni interne e mobililitazioni, domani a Roma arriverà al culmine una vicenda che, da settimane, tiene desta l'attenzione di stampa, mondo politico e forze dell'ordine. Domattina, infatti, il Blocco Studentesco (l'organizzazione studentesca degli autodefinti "fascisti del terzo millennio" di Casa Pound, protagonista degli scontri di piazza Navona) sarà a piazza della Repubblica, a due passi dalla stazione Termini, per un sit-in in vista delle prossime elezioni del consiglio nazionale degli studenti universitari del 12 e 13. Contemporaneamente, a piazza Santi Apostoli (tre chilometri di distanza), si sono dati appuntamento partiti, studenti e organizzazioni antifasciste per protestare contro quella che definscono "organizzazioni che, secondo i valori sanciti dalla Costituzione, dovrebbero essere immediatamente sciolte". L'Anpi, invece, pur avendo chiesto la piazza, non ci sarà. E alla memoria tornano le tensioni con i centri sociali in occasione del 25 aprile di ques'anno, quando Rendina venne colpito da un uovo mentre cercava di impedire una contestazione alla presidente della Regione Renata Polverini.

Da giorni, su Internet e sui giornali, continuano le mosse a distanza.E in campo sono scesi anche intellettuali, politici, giornalisti e membri del mondo universitario. Sono almeno duecento i professori e i ricercatori degli atenei che hanno risposto all'appello degli studenti medi e universitari romani che chiedono di impedire al Blocco di presentare le liste: in testa Alberto Rosa e Margherita Hack. Sul fronte opposto il Blocco ha schierato molti giornalisti del Secolo, ntellettuali della destra come Pierangelo Buttafuoco, un paio di giornalisti Rai, una pattuglia di parlamentari del Pdl e il vignettista del Giornale Alfio Krancic.


A sparigliare il tutto, però, ci si sono messi un pugno di giornalisti da sempre schierati "a sinistra" come Ritanna Armeni, Lanfranco Pace, Piero Sansonetti e anche un parlamentare del Pd come Paola Concia. Insieme ad altri hanno pubblicato un appello a favore dell'agibilità del Blocco: "Il diritto di manifestare deve essere difesa e garantito sempre, indipendentemente dal giudizio che si dà sui contenuti o sui promotori delle singole manifestazioni". La cosa, ovviamente, è piaciuta molto a destra e pochissimo a sinistra. Basta scorrere i siti di partiti o associazioni per rendersi conto di quanto la mossa di Sansonetti e soci venga bollata come un vero e proprio "tradimento": "Impedire che i fascisti propagandino i loro deliri è un obbligo democratico e schierarsi in loro difesa è un errore clamoroso" attaccano, tra i tanti, i giovani di Rifondazione comunista.

Tutta questa storia nasce circa due mesi fa. Quando si diffonde la notizia che il Blocco vuole organizzare una manifestazione nazionale a Roma. "E' una nuova marcia su Roma che va fermata" avvertono, fin da subito, Patria Socialista, Rash e Mpc, tre organizzazioni della sinistra antagonista romana. Poi le polemiche, gli scontri all'università e una vera e propria guerra mediatica a colpi di comunicati e conferenze stampa. Con i ragazzi del Blocco che, con al fianco alcuni parlamentari del Pdl, arrivano fino al ministero dell'Interno per perorare la causa. Si arriva così alla mediazione avanzata dalla Questura: niente corteo, ma un più controllabile sit-in, durante il quale, assicurano i blocchini, si parlerà "del libro di testo unico, della creazione di un ufficio regionale anti speculazione che vigili sui canoni di locazione per gli studenti universitari fuori sede".

Passano i giorni e il fronte contro la "mobilitazione neofascista" 1 si organizza. L'Anpi decide di organizzare un presidio a due passi da piazza Venezia. Poi, però, ci ripensa. Nel frattempo, infatti, è arrivata l'adesione di spezzoni dell'area antagonista romana e degli studenti. L'associazione dei partigiani paventa il rischio di incidenti e si tira indietro. "Non vogliamo essere tirati in mezzo - dice il presidente Massimo Rendina - noi siamo contro la violenza e non vogliamo legittimare questo tipo di manifestazioni. Se la vedano tra loro". E contro il sit-in di Casa Pound si fanno sentire anche il popolo viola, che chiede la "vigilanza e la denuncia documentata, anche fotograficamente, di ogni atto di apologia del fascismo che si verifichi durante la manifestazione".

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

"La mistica appunto precisa questi valori...nella loro attualità politica...e dimostra l'universalità di luogo e di tempo del Fascismo"(Giani)


Ultima modifica di RomaInvictaAeterna il Ven Mag 07, 2010 12:44 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
RomaInvictaAeterna
Site Admin
Site Admin


Età: 39
Registrato: 30/11/04 13:52
Messaggi: 3235
Località: Roma

MessaggioInviato: Ven Mag 07, 2010 12:41 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Continua il programma sistematico di "sopravvivenza politica" di gruppi come CP, foraggiata dalla destra parlamentare e da essa dichiaratamente appoggiata, favorendo volutamente l'ambiguità e i sillogismi con il fascismo, ma ufficialmente negandoli.

CP si è definita non fascista. O meglio "fascista del terzo millennio". Cerchiobottismo buono per gli idioti e per garantirgli la sua sopravvivenza politica, alle spalle della destra parlamentare e anche della Sinistra. Nell'articolo ci si stupisce dell'appoggio anche della sinistra a queste pantomime mascherate da manifestazioni. E perchè? Se la manifestazione inizierà e finirà a sprangate, come è ovvio, chi potrà mai lamentarsi? Questo è il fondamento della repubblica antifascista!

Per cui, CP non è fascista... ma lo è "del terzo millennio". La destra parlamentare dice che, quindi, CP non fa apologia di fascismo. Anzi è antifascista (ed è vero)! Però CP è "fascista del terzo millennio"! E nel terzo millennio, esprimiamo questa idea, negli scontri di piazza e nei motti-tipo (contro i soliti nemici dei neonazi), che faranno scrivere fiumi di inchiostro e alimenteranno i vari vittimismi delle varie parti politiche, che dopo le sprangate si lamenteranno tutto dell'aggressione subita!!!

E così si prosegue la pantomima ignobile di gruppi come CP, che devono perseguire il primo fine "ideologico": la sopravvivenza all'ombra del "duce" Berlusconi...e l'abattimento di Mussolini insieme a tutti gli altri.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

"La mistica appunto precisa questi valori...nella loro attualità politica...e dimostra l'universalità di luogo e di tempo del Fascismo"(Giani)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Marcus
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN


Età: 44
Registrato: 02/04/06 11:27
Messaggi: 2600
Località: Palermo

MessaggioInviato: Ven Mag 07, 2010 1:09 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

...come da copione, "cassa e padella" ( si perché hanno già battuto cassa al comune di Roma come abbiamo letto in precedenza ) assolve egregiamente il compito che la repubblica bananara demanda all'antifascismo radical-destrorso da svariati decenni, cambiano le sigle ma la sostanza é sempre identica, ingresso nella politica pseudo-italiana (al guinzaglio ieri della DC oggi del PDL, sempre e comunque al soldo del padrone d'oltreoceano) piazzate rumorose all'insegna della caciara e dello svilimento ideologico dell'immagine del fascismo ridotto a pagliacciata tragicomica senza vera ideologia, la famosa militanza che impone nel dubbio di menare le mani nell'eterno scontro con l'altra manica di imbecilli uguali e contrari della cosiddetta sinistra...appunto come da copione...lo pseudo fascismo del terzo millennio é sempre uguale all'antifascismo radical-destrorso degli ultimi 60 anni...ma i veri fessi chi sono?...loro o chi gli va ancora appresso?
_________________
" Forse che non conoscendo a fondo il pensiero del Duce si può affermare di essere fascisti? Noi diciamo di no! Che il fascismo non è istinto ma educazione e perciò è conoscenza della sua mistica,che è conoscenza di Mussolini" (N. Giani)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Il Littore



Età: 28
Registrato: 05/09/08 21:34
Messaggi: 452
Località: Italia del Littorio

MessaggioInviato: Ven Mag 07, 2010 1:10 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

L'unico CP che è fascista è il Codice Penale di Alfredo Rocco.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Le Inchieste de IlCovo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





Associazione Culturale Apartitica- 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2006