Indice del forum

Associazione Culturale Apartitica-"IlCovo"
Studio Del Fascismo Mussoliniano
Menu
Indice del forumHome
FAQFAQ
Lista degli utentiLista degli utenti
Gruppi utentiGruppi utenti
CalendarioCalendario
RegistratiRegistrati
Pannello UtentePannello Utente
LoginLogin

Quick Search

Advanced Search

Links
Biblioteca Fascista del Covo
Canale YouTube del Covo
IlCovo su Twitter

Who's Online
[ Amministratore ]
[ Moderatore ]

Utenti registrati: Nessuno

Google Search
Google

http://www.phpbb.com http://www.phpbb.com
Martire FASCISTA per l'IMPERO

 
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Storia del Ventennio e...
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
RomaInvictaAeterna
Site Admin
Site Admin


Età: 39
Registrato: 30/11/04 13:52
Messaggi: 3235
Località: Roma

MessaggioInviato: Dom Lug 28, 2013 10:22 am    Oggetto:  Martire FASCISTA per l'IMPERO
Descrizione:
Rispondi citando

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Ecco un esempio di Eroismo che ci rinfranca, e che ci ricorda come la dedizione alla Civiltà Fascista fosse una fiaccola accesa nei cuori degli ITALIANI di Mussolini! Uomini che, accesi da questa fiamma, potevano raggiungere vette sublimi di eroismo e sacrificio!
Vogliamo additare il Martire Padre Reginaldo Giuliani. Sulla rete si trova poco di lui, e non è difficile capirne il motivo (e anche quando si trova qualcosa, quasi sempre è strumentale). E' un Soldato Fascista, Cappellano delle CC.NN. in Etiopia, già Ardito e già Marcista! Insignito di 4 medaglie al valore militare: una d'oro (alla memoria); una d'argento e due di bronzo. Leggendo la motivazione della medaglia d'oro, non possiamo non rimanere senza parole:

Citazione:
Padre Reginaldo Giuliani (
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
)

Centurione Cappellano I gruppo d’Eritrea

Luogo di nascita: Torino (TO)
Data del conferimento: 1936
Alla memoria
motivazione:

Durante lungo accanito combattimento in campo aperto sostenuto contro forze soverchianti, si prodigava nell’assistenza dei feriti e nel ricupero dei caduti. Di fronte all’incalzare del nemico alimentava con la parola e con l’esempio l’ardore delle camicie nere gridando: "Dobbiamo vincere, il Duce vuole così ". Chinato su di un caduto mentre ne assicurava l’anima a Dio, veniva gravemente ferito. Raccolte le sue ultime forze partecipava ancora con eroico ardimento all’azione per impedire al nemico di gettarsi sui moribondi, alto agitando un piccolo crocifisso di legno. Un colpo di scimitarra, da barbara mano vibrato, troncava la sua terrestre esistenza, chiudendo la vita di un apostolo, dando inizio a quella di un martire.
Mai Beles, 21 gennaio 1936.


".L'allora Ordinario Militare per l'Italia Cardinal Fossati disse di lui :"La morte in lui ha spezzato una fibra d’acciaio, ma non la vita. Lui che ripeteva - Non sarò mai costretto a scegliere fra chiesa e patria perché nel bene d’una ho sempre trovato il bene dell’altra.- E’ l’amore che si deve invocare in guerra non l’odio. L’odio è il figlio e padre della barbarie. L’amore, invece, sorge dalla civiltà e genera il bene e la pace. Oggi è la madre patria che si imporpora tutta con il sangue dei suoi figli, dei vostri fratelli il sangue che dice l’affetto ardente con cui si è amata e si ama la più bella di tutte le patrie"A Padre Reginaldo sono dedicate numerose vie e scuole in molte città d'Italia.Oggi riposa nella Chiesa di San Domenico a Torino. " (
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
)

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

"La mistica appunto precisa questi valori...nella loro attualità politica...e dimostra l'universalità di luogo e di tempo del Fascismo"(Giani)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Storia del Ventennio e... Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





Associazione Culturale Apartitica- 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2006