Indice del forum

Associazione Culturale Apartitica-"IlCovo"
Studio Del Fascismo Mussoliniano
Menu
Indice del forumHome
FAQFAQ
Lista degli utentiLista degli utenti
Gruppi utentiGruppi utenti
CalendarioCalendario
RegistratiRegistrati
Pannello UtentePannello Utente
LoginLogin

Quick Search

Advanced Search

Links
Biblioteca Fascista del Covo
Canale YouTube del Covo
IlCovo su Twitter

Who's Online
[ Amministratore ]
[ Moderatore ]

Utenti registrati: Nessuno

Google Search
Google

http://www.phpbb.com http://www.phpbb.com
Gli eroi che si arresero agli inglesi solo nel 1946

 
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Storia del Ventennio e...
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
tribvnvs
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN



Registrato: 04/04/06 23:22
Messaggi: 2097

MessaggioInviato: Sab Mar 24, 2012 2:59 am    Oggetto:  Gli eroi che si arresero agli inglesi solo nel 1946
Descrizione:
Rispondi citando

Anche l'Italia ha avuto il suo "ultimo giapponese", anzi oltre un centinaio.
Ebbene sì, un reparto di quei gloriosi combattenti che furono gli Ascari Eritrei si arrese solo nel 1946, quando ebbe effettivamente certezza che l'Italia si era arresa e la guerra era finita. Cento eroi dimenticati (come tanti altri) comandati da un coraggioso Sciumbasci, Alì Gebre.
Come noto, un tenace guerrigliero che continuò a combattere contro gli inglese anche dopo la caduta Gondar (novembre 1941), ultimo presidio militare in AOI, fu il comandante Guillet:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma ben pochi sanno che a parte Guillet e altri ufficiali italiani al comando di reparti coloniali organizzati in bande, anche altri reparti di fedelissimi Ascari, rimasti senza ufficiali italiani, continuarono a combattere per la Madrepatria finchè fu loro possibile.
Il reparto più tenace fu quello appunto comandato da Alì Gebre e composto da circa 100 guerriglieri a cavallo eritrei. Tra gli altri nuclei di resistenza va segnalato quello in cui combattè Amid Awate, considerato il Padre morale della moderna Eritrea indipendente.
La banda di Gebre continuò la guerriglia finchè potè farlo, ignorando gli avvenimenti accaduti nel frattempo in Italia, come l'8 settembre e il 25 aprile. Peraltro operando di necessità in un territorio ostile e caratterizzato da grandi spazi, la banda dove necessariamente trovare riparo nelle zone più sperdute e inaccessibili della AOI, quindi ben lontano dalle zone abitate dai nazionali e dalle grandi città come Asmara, Massua o Addis Abeba. Lontano dunque da fonti di informazioni sicure, cioè italiane. Inutile dire che, non avendo nessuna intenzione di arrendersi, i messaggi lanciati dagli inglesi relativi all'armistizio e poi alla resa dell'Italia vennero totalmente ignorati e considerati ingannevoli (proprio come accadde per gli ultimi giapponesi nelle giungle).
Ma alla fine, dopo l'ennesimo sabotaggio dei fili telegrafici compiuto dalla banda, nella tarda primavera del 1946 il comando inglese decise di incaricare ex ufficiali italiani dei battaglioni eritrei, appena liberati in virtù, più che della conferenza di pace di pace in corso a Parigi, proprio del compito di recarsi nelle zone ancora "infestate" dai loro ex sottoposti. Indossando per l'ultima volta la loro uniforme coloniale, gli ormai ex ufficiali italiani dovevano comunicare loro (documenti alla mano, che non si sa mai) che era ormai proprio il caso di arrendersi. Non senza qualche fatica gli inviati italiani riuscirono a raggiungere gli uomini di Alì Gebre, i quali, ansiosi di avere notizie dall'Italia e convinti che questi ufficiali portassero chissà quali notizie positive, scoprirono invece che la guerra era persa, ma anche che loro dovevano essere orgogliosi di aver fatto ben più del loro dovere.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
tribvnvs
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN



Registrato: 04/04/06 23:22
Messaggi: 2097

MessaggioInviato: Sab Mar 24, 2012 3:33 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ascari...


caduti ascari.jpg
 Descrizione:
 Dimensione:  71.91 KB
 Visto:  2500 Volte

caduti ascari.jpg


Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Marcus
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN


Età: 43
Registrato: 02/04/06 11:27
Messaggi: 2589
Località: Palermo

MessaggioInviato: Sab Mar 24, 2012 9:58 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

...anche questi UOMINI vanno annoverati di diritto nel novero dei CITTADINI FASCISTI della NUOVA ITALIA IMPERIALE FASCISTA voluta da Mussolini. ONORE A LORO!!
_________________
" Forse che non conoscendo a fondo il pensiero del Duce si può affermare di essere fascisti? Noi diciamo di no! Che il fascismo non è istinto ma educazione e perciò è conoscenza della sua mistica,che è conoscenza di Mussolini" (N. Giani)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Safra




Registrato: 02/09/11 07:55
Messaggi: 570
Località: Venezia

MessaggioInviato: Lun Mar 26, 2012 10:12 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Grazie per averli ricordati....non oso immagginare con quale peso nel cuore i nostri ex ufficiali portarono loro la notizia della sconfitta.
Questi sono uomini da ammirare.

_________________

"Ho tolto la libertà. Si, ho tolto quel veleno che i popoli poveri ingoiano stupidamente con entusiasmo. Ho fatto versare il sangue del mio popolo. Sì, ogni conquista ha il suo prezzo." Mussolini si confessa alle stelle.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Settimio Severo



Età: 25
Registrato: 06/09/08 13:42
Messaggi: 113
Località: Santa Giustina Bellunese

MessaggioInviato: Lun Mar 26, 2012 1:46 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Questi episodi la dicono lunga sul comportamento italiano nei confronti delle colonie...
_________________
Aiuta chi ha bisogno: con la mente chi vuole apprendere, col cuore chi manca di affetti, con le sostanze chi ha fame, con la vita chi sta per perderla. BM
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Legionarivs




Registrato: 09/07/11 01:34
Messaggi: 162

MessaggioInviato: Dom Apr 01, 2012 12:59 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Settimio Severo ha scritto:
Questi episodi la dicono lunga sul comportamento italiano nei confronti delle colonie...

È sufficiente ricordare gli ascari per mostrare le falsità sullo sfruttamento indiscriminato delle colonie da parte dell'Italia fascista.

_________________
"Il Fascista... comprende la vita come dovere, elevazione, conquista; la vita deve essere alta e piena: vissuta per se, ma soprattutto per gli altri vicini e lontani, presenti e futuri." Mussolini, La Dottrina del Fascismo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
FascioBergamasco91




Registrato: 26/02/12 01:46
Messaggi: 19

MessaggioInviato: Lun Apr 02, 2012 6:26 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Grazie Ascari.....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Giovanni




Registrato: 30/06/08 08:52
Messaggi: 649
Località: Como

MessaggioInviato: Mer Apr 25, 2012 11:13 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Oggi nei cimiteri militari italiani ad Asmara, a Cheren e a Massaua gli ascari riposano il sonno eterno a fianco dei loro commilitoni italiani, militari e camicie nere. In particolare all'ingresso di quello di Cheren campeggia una grande scritta: "EROI". Trovo che questo termine sia più che meritato, per tutti loro.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Maurizio83
Cittadino Fascista
Cittadino Fascista


Età: 35
Registrato: 21/09/10 18:30
Messaggi: 315
Località: Milano

MessaggioInviato: Gio Apr 26, 2012 10:07 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Eroi è la parola che meglio li rappresenta
_________________
"O si riesce a dare una unità alla politica e alla vita europea o l'asse della storia mondiale si sposterà definitivamente oltre Atlantico e l'Europa non avrà che una parte secondaria nella storia umana! B. Mussolini
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Storia del Ventennio e... Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





Associazione Culturale Apartitica- 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2006