Indice del forum

Associazione Culturale Apartitica-"IlCovo"
Studio Del Fascismo Mussoliniano
Menu
Indice del forumHome
FAQFAQ
Lista degli utentiLista degli utenti
Gruppi utentiGruppi utenti
CalendarioCalendario
RegistratiRegistrati
Pannello UtentePannello Utente
LoginLogin

Quick Search

Advanced Search

Links
Biblioteca Fascista del Covo
Canale YouTube del Covo
IlCovo su Twitter

Who's Online
[ Amministratore ]
[ Moderatore ]

Utenti registrati: Nessuno

Google Search
Google

http://www.phpbb.com http://www.phpbb.com
Il miracolo scippato

 
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Libro, Cinema e...
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ardito
Cittadino Fascista
Cittadino Fascista


Età: 29
Registrato: 21/06/10 17:01
Messaggi: 258

MessaggioInviato: Ven Lug 29, 2011 9:10 am    Oggetto:  Il miracolo scippato
Descrizione:
Rispondi citando

Il miracolo scippato. Le quattro occasioni sprecate della scienza italiana negli anni Sessanta di Pivato Marco tratta delle occassioni di sviluppo tecnologico mandate alle ortiche da pseudo-italia.

"Agli inizi degli anni sessanta, l'Italia vantava alcuni poli di eccellenza scientifico-tecnologici che il mondo le invidiava in quattro settori strategici: informatico, petrolifero, nucleare, medico. Oggi, in pieno terzo millennio, è il fanalino di coda tra i paesi più sviluppati proprio per scarsità d'innovazione e ricerca. Perché? Un libro-inchiesta ricostruisce la storia di quattro casi emblematici del modello di sviluppo avviato e smantellato in quegli anni a tempo di record, evidenziando il filo rosso che li lega e che spiega perché ciascuna di quelle esperienze è fallita. Il caso Olivetti, il caso Mattei, il caso Ippolito e il caso Marotta, vale a dire nascita e morte della rivoluzione informatica che ha portato alla progettazione del primo pc e dei primi microprocessori del mondo; inizio e fine dell'autonomia energetica del paese, oltre che della competizione col monopolio angloamericano del petrolio; soppressione del Cnen, che ci aveva portato al terzo posto per produzione di energia elettrica di origine nucleare; decapitazione dell'Istituto superiore di sanità, che fece dell'Italia uno dei primi tre produttori di penicillina grazie anche all'invenzione del microscopio elettronico. Quattro incubatrici di un modello di sviluppo economico e sociale basato sulla ricerca scientifica, gettate alle ortiche tra le faide politiche interne e le pressioni e i sabotaggi internazionali in piena guerra fredda."

Titolo: Il miracolo scippato. Le quattro occasioni sprecate della scienza italiana negli anni Sessanta
Autore: Pivato Marco
Editore: Donzelli
Collana: Virgola
Data di Pubblicazione: 2011
ISBN: 8860365422
ISBN-13: 9788860365422
Pagine: VII-197

Altro libro che mette in evidenza il pressapochismo di pseudo-italia anche in campo tecnologico, e tutto questo per non far irritare il padrone (invasore) Atlantico.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Legionarivs




Registrato: 09/07/11 01:34
Messaggi: 162

MessaggioInviato: Ven Lug 29, 2011 1:00 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Aggiungerei anche che in Italia non abbiamo solo il problema dei cervelli in fuga, ma anche quello delle teste di c*zzo che rimangono.
_________________
"Il Fascista... comprende la vita come dovere, elevazione, conquista; la vita deve essere alta e piena: vissuta per se, ma soprattutto per gli altri vicini e lontani, presenti e futuri." Mussolini, La Dottrina del Fascismo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Maurizio83
Cittadino Fascista
Cittadino Fascista


Età: 35
Registrato: 21/09/10 18:30
Messaggi: 315
Località: Milano

MessaggioInviato: Sab Lug 30, 2011 1:12 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Legionarivs ha scritto:
Aggiungerei anche che in Italia non abbiamo solo il problema dei cervelli in fuga, ma anche quello delle teste di c*zzo che rimangono.


Quoto totalmente

_________________
"O si riesce a dare una unità alla politica e alla vita europea o l'asse della storia mondiale si sposterà definitivamente oltre Atlantico e l'Europa non avrà che una parte secondaria nella storia umana! B. Mussolini
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
|SpadaNera|




Registrato: 24/01/10 15:34
Messaggi: 67

MessaggioInviato: Sab Lug 30, 2011 5:38 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Manca il 5° scippo: il settore chimico degli anni 50'
_________________
Il mondo avrà bisogno ancora dell'idea che è stata e sarà la più audace, la più originale e la più mediterranea ed europea delle idee.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
AquilaLatina




Registrato: 07/05/07 21:34
Messaggi: 1482
Località: Stato Nazionale Fascista

MessaggioInviato: Sab Lug 30, 2011 6:00 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Questa è pseudo-italia, lo stato sorto dalla guerra civile. Uno stato abbietto, insulso, servo dei padroni, servo della plutocrazia, servo dell'imperialismo americano, un'italia mediocre, antinazionale, un covo di banditi e sfruttatori. Tutto il contrario della grande Italia, proletaria e fascista, che stava edificando Mussolini. L'Italia imperiale, conscia della sua missione e dei suoi destini, temuta e rispettata nel mondo, all'avanguardia in ogni campo dello scibile umano, gelosa custode delle sue vittorie e delle sue conquiste, traguardo spirituale del suo popolo... Un sogno chiamato Stato Etico Corporativo che si è frantumato nel 1945.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
tribvnvs
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN
Cittadino Fascista-Gruppo ADMIN



Registrato: 04/04/06 23:22
Messaggi: 2097

MessaggioInviato: Lun Ago 01, 2011 2:48 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Legionarivs ha scritto:
Aggiungerei anche che in Italia non abbiamo solo il problema dei cervelli in fuga, ma anche quello delle teste di c*zzo che rimangono.


Laughing Laughing Laughing

Le basi chi le aveva poste? I pseudo-italiani hanno distrutto e sprecato quello che qualcuno aveva investito qualche decennio prima...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Safra




Registrato: 02/09/11 07:55
Messaggi: 570
Località: Venezia

MessaggioInviato: Ven Nov 18, 2011 3:29 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

Aggiungerei anche che in Italia non abbiamo solo il problema dei cervelli in fuga, ma anche quello delle teste di c*zzo che rimangono.



Laughing Laughing Laughing come non quotarti!!

_________________

"Ho tolto la libertà. Si, ho tolto quel veleno che i popoli poveri ingoiano stupidamente con entusiasmo. Ho fatto versare il sangue del mio popolo. Sì, ogni conquista ha il suo prezzo." Mussolini si confessa alle stelle.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Libro, Cinema e... Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





Associazione Culturale Apartitica- 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2006