Indice del forum

Associazione Culturale Apartitica-"IlCovo"
Studio Del Fascismo Mussoliniano
Menu
Indice del forumHome
FAQFAQ
Lista degli utentiLista degli utenti
Gruppi utentiGruppi utenti
CalendarioCalendario
RegistratiRegistrati
Pannello UtentePannello Utente
LoginLogin

Quick Search

Advanced Search

Links
Biblioteca Fascista del Covo
Canale YouTube del Covo
IlCovo su Twitter

Who's Online
[ Amministratore ]
[ Moderatore ]

Utenti registrati: Nessuno

Google Search
Google

http://www.phpbb.com http://www.phpbb.com
Il Significato di:"fascio" e "Corporazione''

 
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Dottrina del Fascismo
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
RomaInvictaAeterna
Site Admin
Site Admin


Età: 39
Registrato: 30/11/04 13:52
Messaggi: 3235
Località: Roma

MessaggioInviato: Dom Apr 09, 2006 11:40 am    Oggetto:  Il Significato di:"fascio" e "Corporazione''
Descrizione:
Rispondi citando

Apro questa discussione (che c'era anche in ItaliaBalilla), per chiarire cosa significano le parole usate dal fascismo e quale realtà rappresentino.

Questo è il senso dell'uso di una Parola. La Parola rappresenta e significa una realtà ben precisa.

Quanto farebbe bene la riscoperta dell'etimologia delle Parole! Tenendo conto che quasi tutte quelle usate in Europa hanno origine Greca o Latina!

Iniziamo dal "Fascio". Simbolo del Fascismo in tutti i sensi. Da questo il movimento prende nome. E questo simbolo riassume in sè egregiamente tutto il succo dottrinario del fascismo stesso.

Andiamo indietro nel tempo, fino alla Civiltà Etrusca. Gli Etruschi (di cui sarebbe interessantissimo parlare in modo approfondito..ma non è questa il momento) hanno il merito, durante il periodo del loro governo su Roma, di aver dato alla nascente civiltà romana una base politica e istituzionale che poi la neonata città latina svilupperà.

La Civiltà Etrusca era formata Istituzionalmente da una Monarchia. Il Re, chiamato Lucumone, era investito dei pieni poteri giudiziari. Egli era preceduto e difeso da un gruppo di soldati scelti, sue Guardie, chiamati Littori. Codesti Littori, portavano quello che venne chiamato "FASCIO", ovvero una serie di verghe, unite da un laccio (spesso un nerbo o frusta), con al centro un'ascia bipenne. Questo "strumento" d'ordinanza, assegnato ai Littori aveva la funzione di applicare ed esercitare il potere giudiziario, per conto del Re. Tramite esso si Puniva il reo, colpendolo con le verghe o con la frusta; nei casi più gravi si esercitava sul reo il potere di vita o di morte, rappresentato dall'ascia bipenne, che veniva usata per colpire il criminale a morte.

Nella Civiltà Romana, iniziando dalla Roma Repubblicana, i Littori precedevano i Magistrati, ai quali era dato di esercitare potere giudiziario. Maggiore era il numero di Littori, maggiore era l'importanza del personaggio; questo perchè non solo i Magistrati ne erano insigniti.
Anche i legionari e comandanti avevano l'onore di portare il segno del comando, per esempio quando ritornavano da una campagna vittoriosa.

Ebbene, il Fascio Littorio, assurge a simbolo. Rappresentativo primariamente della GIUSTIZIA. Questa, però, è possibile solo nell'UNITA' del corpo sociale, significata dalle verghe legate dal laccio, nell' AUTORITA', rappresentata dall'ASCIA.

Il fascio è stato utilizzato spesso anche in epoche vicine a noi da vari movimenti politici e di pensiero. Non sempre però in modo fedele al suo significato. E' il caso di movimenti fomentatori di divisioni nel corpo sociale, visto che il fascio rappresenta l'esatto opposto!

E' stato preso giustamente come simbolo del Fascismo e da esso il movimento mussoliniano prese il nome! Da qui l'importanza fondamentale che ha nell'identificare un movimento genuinamente fascista!
Certo non basta il fascio a fare i fascisti! Ma chi mi va dicendo che si chiama fascista e poi corre dietro a Celtiche e Svastiche, già parte da una menzogna palese! Che poi sia in buona fede, se ne può parlare. Ma è di sicuro in errore madornale.



Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di RomaInvictaAeterna il Dom Ago 07, 2011 10:15 am, modificato 3 volte in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
RomaInvictaAeterna
Site Admin
Site Admin


Età: 39
Registrato: 30/11/04 13:52
Messaggi: 3235
Località: Roma

MessaggioInviato: Dom Apr 09, 2006 11:53 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Corporazione

La parola Corporazione è erroneamente usata per identificare forze oligarchiche in campo economico, politico o sociale.

La sua etimologia identifica l'esatto opposto! Purtroppo grazie ai padroni ameri-CANI, che la utilizzano per mettere il nome alle loro aziende, viene riutilizzata tradotta in italiano erroneamente.

La sua etimologia, invece è la seguente: E' l'unione di "Corpus" e la particella participiale "IONEM", da cui "Corporationem".

E il significato è: "ciò che appratiene al Corpo"! Ed il Copro indica una totalità unita nelle devirsità delle membra! Altro che feudi!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
UtenteRas




Registrato: 15/06/11 16:17
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Sab Giu 18, 2011 5:10 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Da aggiungere alla voce "Fascio": "la bipenne, in epoca monarchica romana, rappresentava il potere dentro e al di fuori del pomerium da parte del Re e in seguito, con l'abbattimento della monarchia e l'avvento della repubblica, si tolse una lama poichè non vi era più il re con la sua autorità all'interno del pomerium (a parte le particolari funzioni del Rex Sacrorum), ma solo il Senato e il Popolo romano che lo esercitavano invece al di fuori del pomerium."
_________________
9. Agire su se stessi, sul proprio animo prima di predicare agli altri. Le opere e i fatti sono i più eloquenti dei discorsi.
(dal DECALOGO DELLA MISTICA FASCISTA)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso. Non puoi inserire, rispondere o modificare i Topics   Topic chiuso    Indice del forum -> Dottrina del Fascismo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





Associazione Culturale Apartitica- 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2006